Il CH-47F Chinook consegnato al secondo reparto dell'U.S. Army
Monday 07 April 2008

L'elicottero CH-47F Chinook di Boeing è stato usato in combattimento per la seconda volta dalla sua certificazioneal combattimento (Luglio 2007) dalla seconda unità dell'U.S. Army che ha adottato il velivolo.
"Questo velivolo è avanti anni luce nei sistemi di controllo di volo se paragonato ai nostri vecchi modelli" ha commentato il colonnello Patrick Tierney, commandante della Combat Aviation Brigade. "Il modello  F del Chinook ha i medesimi sistemi degli ultimi aerei civili."
Il tenente colonnello Dave Fleckenstein, che pilota uno dei nuovi Chinook, ha notato che la ridotta altezza radar del velivolo "permette all'elicottero di stare a meno piedi di distanza dal suolo evitando  di far effettuare diversi passaggi per atterrare. Inoltre il cockpit completamente digitale è dotato di cinque monitor, ognuno dei quali può mostrare diverse pagine dei piani di volo, rotte alternate e dati provenienti da differenti sorgenti che vengono gestite da un processore centrale."

 

Da quando il Chinook ha ottenuto la certificazione al combattimento con l'U.S. Army, le unità hanno completato oltre mille ore di volo, compiendo una vasta serie di esercitazioni di addestramento con appositi visori notturni, simulando assalti aerei, assistenza alle operazioni di combattimento, e operazioni di trasporto. Il CH-47F ha completato con successo tutte le ispezioni, incluse quelle sulla navigabilità, i test funzionali e i test operativi.
Costruiti nello stabilimento Boeing Rotorcraft Systems a Ridley Township, gli elicotteri CH-47F offrono una nuova struttura, un'avionica Common Avionics Architecture System (CAAS) del cockpit costrutia da Rockwell Collins  e un Digital Advanced Flight Control System (DAFCS) di BAE.
Il CAAS migliora la percezione dell'equipaggio sulla situazione del velivolo, mentre il DAFCS offre capacità di controllo del volo elevatissime attraverso sistemi come "hover hold," "altitude hold"  e "beep down"  che migliora le prestazioni e la sicurezza nelle situazioni operative così come durante tutte le fasi di utilizzo del velivolo
I sistemi avionici avanzati includono inoltre una migliore percezione da parte dell'equipaggio con un nuovo display per le mappe e il sistema di trasferimento dati che permette di conserva i dati prevolo e delle missioni. I migliori sistemi di sopravvivenza includono il Common Missile Warning e l'Improved Countermeasure Dispenser Systems. Tutta la suite di migliorie del cockpit verrà applicata sugli altri modelli di H-47.
Spinto da due motori Honeywell da 4.733 cavalli, il nuovo CH-47F può raggiungere velocità superiori alle 175 miglia orarie e trasportare oltre 21.000 libbre. Il CH-47F, con l'Extended Range Fuel System  di Robertson Aviation , ha un raggio di aizone di oltre 400 miglia nautiche.

 

 

 

Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : GRP Boeing Media




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!