Protezione Civile: esercitazione "Sardinia 2008"
Thursday 10 April 2008
canadair_pc.jpg Dal 14 al 19 aprile l’Italia ospiterà una grande esercitazione internazionale di protezione civile: “Sardinia ARsons DIrect NIxing Action”, ovvero Sardinia 2008. L’esercitazione, che avrà luogo nella regione nord-orientale della Sardegna, si misura con una tipologia di rischio comune a molti Paesi dell’area mediterranea, quella degli incendi boschivi, soprattutto negli aspetti specifici di protezione civile. Un fenomeno che negli ultimi anni ha colpito con intensità crescente gran parte dei Paesi del Sud Europa evidenziando, anche a livello europeo, la necessità di intensificare l’impegno comune in questo campo.

 
Sardina 2008 rientra nel programma delle attività istituite dal Meccanismo Comunitario di Protezione Civile, come iniziativa particolare del progetto europeo di cooperazione transfrontaliera Fire 5. Tutte le attività in programma prevedono la partecipazione dei cinque Stati partner del progetto Fire 5 – Francia, Grecia, Italia, Portogallo e Spagna – attraverso l’invio di esperti, mezzi e squadre antincendio di terra e aeree,  nonché la presenza di numerosi Osservatori provenienti dai Paesi partner e associati al Progetto Fire 5, da altri paesi appartenenti all’Unione Europea, all’Area Economica Europea, ai Balcani e ad Euromed, nonché da Agenzie delle Nazioni Unite, dalla Federazione Russa e da Paesi Terzi.
Le attività operative saranno precedute da un corso di formazione rivolto ai responsabili delle squadre antincendio dei Paesi partner del progetto Fire 5, che si terrà ad Olbia dal 14 al 16 aprile con la finalità di condividere metodi, conoscenze tecniche ed esperienze maturate dai diversi Paesi nel campo della lotta antincendio. Nell’ambito dell’esercitazione, che avrà luogo in Gallura dal 15 al 18 aprile, verranno messi alla prova lo scambio di informazioni, il coordinamento decisionale e operativo e le procedure di intervento del Servizio nazionale e del Meccanismo Comunitario di Protezione Civile.
Sardinia 2008 si concluderà sabato 19 aprile con una manifestazione aerea presso l’aeroporto di Olbia, nel corso della quale il pubblico e le autorità presenti potranno assistere alle dimostrazioni dei più moderni mezzi aerei e di terra impiegati nella lotta agli incendi boschivi e osservarli da vicino all’interno di uno spazio espositivo allestito per l’occasione.
 
 
 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : www.protezionecivile.it
Foto tratta da : www.protezionecivile.it




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!