Convegno nazionale a Udine: Il mondo dell'ala rotante
Thursday 24 April 2008
foto.jpgIl 24 aprile nell’aula Magna del noto Istituto “A: Malignani” di Udine si sono svolti i lavori del Convegno Nazionale “Il mondo dell’ala rotante – L’elicottero al servizio della collettività” organizzato dall’Associazione “Gli aeronautici del Malignani” che opera da anni per mantenere e diffondere la tradizione e la cultura aeronautica del Friuli Venezia Giulia.
Già nel 2007 sempre per iniziativa dell’Associazione è stata intitolata la tangenziale sud di Udine alla memoria dell’ingegnere aeronautico Gastone Conti, fondatore e preside storico dell’ITI friulano, un istituto sorto con un corso di motoristi nel 1937 ed elevato al rango di Regio Istituto Tecnico Industriale con indirizzo aeronautico nel 1938, intitolato ad Antonio Locatelli.
 
 
Dopo il termine del conflitto, il 24 gennaio 1946, l'Istituto venne intitolato ad Arturo Malignani con nuove specializzazioni e ha dato e sta ancora fornendo un forte contributo, anche a livello nazionale, a tutto ciò che costituisce innovazione formativa nel campo delle specializzazioni post-diploma e di quello dell'istruzione tecnica.
Dal Malignani provengono molti piloti e tecnici, sia militari sia civili e si può affermare che i diplomati dì questo Istituto hanno dato linfa vitale per il rinascere dell’aviazione italiana, sia civile sia militare.
Il Convegno ha voluto offrire a tutti gli interessati il panorama più aggiornato e coinvolgente di un settore all’avanguardia come quello degli elicotteri, come ha rilevato dell’introduzione il comandante Adalberto Pellegrino (notissimo in tutti i settori dell’aviazione civile, già presidente della società gestrice dell’aeroporto di Ronchi dei Legionari) nella sua veste di presidente dell’associazione “Gli aeronautici del Malignani”.
Molti i relatori previsti infatti dal programma e tutti di alto livello, sia professionale sia tecnico: fra questi il col. Marco Giusti coordinatore SAR di ricerche e soccorso del 51° Stormo di Istrana, il dr. Elio Cerchietti dell’Elisoccorso Servizio Regionale, l’ing. Fiorenzo Anzil Product Marketing Manager dell’Agusta Westland ed altri ancora: fra questi, molti relatori avevano oltre la qualifica professionale un nota nel programma che li indicava quali “Perito aeronautico Malignani” a testimonianza della validità dell’Istituto in tutti i settori dell’aeronautica.
Presente anche un “simulatore di volo” di un Eucopter con livrea dell’elisoccorso 118 operativo sul territorio regionale realizzato ad altissima risoluzione, realizzato da ARIA Ricerca ed Innovazione di Tavagnacco, associazione che sta curando nello stesso Istituto Malignani una serie di corsi introduttivi al “volo simulato”.
 
 
 

Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Carlo D'Agostino
Foto di Carlo D'Agostino

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!