Disastro aereo in Sudan: numerose vittime
Tuesday 10 June 2008
Un velivolo di linea sudanese che trasportava 217 persone è stato avvolto dalle fiamme subito dopo l'atterraggio all'aeroporto di Khartoum; lo riporta l'agenzia Reuters che cita fonti locali. Secondo le prime indiscrezioni dei media locali la metà dei passeggeri dell'aereo sarebbe rimasta uccisa dall'incidente. La televisione sudanese ha mostrato anche filmati dell'aereo Sudanese avvolto nelle fiamme e nel fumo nero mentre le squadre di soccorso lanciavano l'acqua sulla fusoliera con le manichette. La televisione sudanese ha riferito che l'aereo sarebbe un Airbus, che trasportava 203 passeggeri e 14 membri di equipaggio.

 

 

"L'aereo proveniva da Amman e dalla Siria... E' atterrato normalmente all'aeroporto di Khartoum ed era in contatto con la torre di controllo che ha detto loro dove rullare. In quel momento è avvenuta una esplosione," ha dichiarato alla televisione sudanese il direttore dell'aeroporto Yusuf Ibrahim .
"Non sappiamo ancora se vi siano state cause tecniche." Ha affermato Ibrahim, che ha anche dichiarato che un cospicuo numero di passeggeri si è salvato. "Non sappiamo ancora se all'interno vi siano altri passeggeri morti."
Almeno un autobus ha condotto i passeggeri lontano dall'aereo, ha riferito a Reuters un tecnico dell'aeroporto, e i soccorsi medici hanno dichiarato che diverse persone sono state accompagnate negli ospedali di Khartoum.
Si possono vedere gli scivoli di emergenza aperti ai lati dell'aereo, e le ambulanze che sono arrivate sul posto. Testimoni hanno riferito che al momento dell'atteraggio una tempesta di polvere aveva abbassato la visibilità sulla capitale sudanese.

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Reuters

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!