Volandia: un giorno da pilota sul SIAI Marchetti S-211
Friday 05 September 2008
marchetti_s211_volandia.jpgIl 7 settembre al Parco e Museo del Volo i più piccoli potranno provare l’ebbrezza di salire al posto di comando del caccia SIAI-Marchetti S-211 e di farsi  immortalare con una foto sull’aereo da addestramento più famoso della ‘Provincia con le Ali’.
Il SIAI-Marchetti S-211 è un velivolo da addestramento basico italiano con motore a getto. Progettato sul finire degli anni settanta -con un’ideazione moderna e avanzata per l’epoca- ha effettuato i primi voli nel 1981. Il velivolo in esposizione a Volandia venne realizzato per il concorso JPATS ("Joint Primary Aircraft Training System"). Dopo una produzione di una settantina di esemplari ne è derivato nel 2005 l'Aermacchi M-311.
Dalle 14.00 alle 18.00 di domenica 7 i volontari ‘Amici di Volandia’ fotograferanno i più piccoli ai comandi del celebre velivolo e illustreranno la strumentazione di bordo. Per ritirare la propria foto basterà dare un contributo –simbolico – di 2 euro a favore dei volontari che operano presso la struttura del parco e museo ogni domenica e durante le visite di scuole e gruppi.

“Si tratta di un modo semplice ed originale per far provare ai bambini il ‘sogno del volo’, che è il nostro slogan’’ -spiega Francesco Reale, direttore della Fondazione Museo dell’Aeronautica- “con questi eventi vogliamo raccontare ai più piccoli la bellezza di queste grandi ‘creature’ varesine ed introdurli alla storia dell’aviazione con percorsi ed eventi coinvolgenti ed emozionanti”.
Inoltre a partire da questa settimana è on line il nuovo sito del parco e museo del volo www.volandia.it. News, informazioni, eventi e gli approfondimenti sui velivoli con schede tecniche e gallerie fotografiche. Sul sito è inoltre possibile  trovare giorni di apertura e informazioni per visite guidate di gruppi e scuole.
 
 
 
 

Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Ufficio Stampa Volandia
Foto: Ufficio Stampa Volandia

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!