Saab contrariata per scelta del Governo norvegese
Friday 21 November 2008
Il Ministro della Difesa norvegese, Anne-Grete Strøm-Erichsen, ha annunciato che il governo norvegese raccomanderà di proseguire le trattative per l'acquisto di un nuovo velivolo militare con un'azienda concorrente di Saab.
"Sono contrariato e sorpreso per la decisione del Governo norvegese, perché il Gripen  soddisfa tutti i requisti operativi con un prezzo stabilito e noto. In aggiunta a questo, abbiamo offerto un vasto pacchetto di cooperazione industriale," ha dichiarato il CEO di Saab CEO Åke Svensson. "Il Gripen è un velivolo da combattimento molto competitivo sul mercato e noi continueremo a concentrarci sugli altri paesi dove sono in corso i processi di selezione e dove il Gripe è ancora in lizza."
Il Governo norvegese ha indetto una gara per sostituire la sua attuale flotta di F-16. Negli ultimi mesi sono state confrontate due offerte, quella per il velivolo americano Joint Strike Fighter e quella per il Gripen.
 
Saab sta partecipando ad altri processi di selezione di altri paesi, tra cui Svizzera, Paesi Bassi, Brasile, Danimarca, India, Romania, Bulgaria e Croazia.
I paesi che hanno scelto il Gripen sono: Svezia, Sudafrica, Repubblica Ceca, Tailandia e Ungheria.




Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Saab Press Centre






Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!