Lockheed Martin: roll out del secondo aereo per i test a terra
Saturday 27 December 2008

Il secondo F-35 Lightning II “ground-test” della Lockheed Martin ha effettuato lo scorso mercoledì il roll-out presso lo stabilimento di Fort Worth, dove sarà dotato di tutta la strumentazione necessaria prima di essere trasferito per i test nel Regno Unito. Il nuovo F-35, chiamato AG-1, è il velivolo nella versione finale per il decollo e atterraggio convenzionale (CTOL) destinato alle prove statiche. Tale versione sarà schierata dalla US Air Force e da otto dei nove paesi partner del programma F-35. Il velivolo per le prove statiche in versione a decollo corto e atterraggio verticale (STOVL) è stato consegnato in precedenza nel 2008 e ha completato con successo un terzo dei test previsti a Fort Worth.

 

“L’AG-1 sarà collocato su una piattaforma all’avanguardia dove verranno applicate al velivolo forze di torsione, curvatura e trazione per testare la struttura del modello CTOL e la sua capacità di sostenere le forti sollecitazioni e gli ingenti carichi cui è sottoposto durante il volo”, ha detto Dan Crowley, Executive Vice President della Lockheed Martin e general manager del programma F-35. “Questo aereo test consente all’F-35 di eliminare i rischi tecnici il più rapidamente possibile in modo che il programma di prove in volo possa progredire verso il raggiungimento dei nove-G previsti per la versione CTOL nei tempi stabiliti”.
Alla fine di marzo 2009, l’AG-1 partirà da Fort Worth e sarà trasferito con un autocarro su una nave da carico per il viaggio finale verso lo Structures Laboratory della BAE Systems a Brough, in Inghilterra. L’arrivo è previsto per la fine di aprile. Prima della spedizione, l’AG-1 sarà sottoposto a test di pressione sulla calotta e sui serbatoi del carburante, e sarà dotato della strumentazione definitiva e dei supporti necessari per il trasferimento.

 

 

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Lockheed Martin Corporation 

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!