EADS ribadisce l'impegno per l'A400M
Monday 30 March 2009

In risposta ad alcuni commenti fatti dalla stampa, EADS ha ribadito il suo pieno impegno nella costruzione dell'A400M. Il gruppo europeo ha riaffermato che il contratto siglato nel 2003 non pone le condizioni necessarie per uno sviluppo del programma con successo, prima di tutto per via di un calendiario irrealistico e in secondo luogo perché la natura commerciale del contratto non si adatta alla realtà di un programma militare con un alta criticità tecnologica.
EADS auspica che la moratoria per un periodo di tre mesi, come proposto dalla OCCAR, venga utilizzata da tutti i partner del programma per trovare una soluzione accettabile per tutte le parti coinvolte.

 

 

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : EADS

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!