Italia in testa ai mondiali di deltaplano
Monday 29 June 2009
atos.jpgA Laragne-Montéglin, in Francia, è iniziato il Campionato Mondiale di deltaplano, presenti 122 piloti provenienti da 32 nazioni di cinque continenti. Grande partecipazione di pubblico durante la parata per le strade di questo comune di 3.296 abitanti, situato nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra, a metà strada tra Grenoble e Marsiglia. I decolli principali si trovano sui monti di Laragne-Chabre (1352 m), Aspres-la-Longeagne (1564 m) e Buc.
Nonostante il forte vento, tre prove delle 12 previste tra il 22 giugno ed il 3 luglio sono state disputate rispettivamente per 159, 125 e 164 km. Bravi gli azzurri che occupano per ora la testa della classifica per nazioni seguiti da Austria, Francia e Australia, ed anche quella individuale, dove i trentini Christian Ciech ed Alessandro Ploner sono attestati al primo e terzo posto, In mezzo a loro il campionissimo austriaco Manfred Ruhmer, un pilota che nella sua lunga carriera ha vinto di tutto.
Il resto della squadra, agli ordini del CT Flavio Tebaldi di Laveno (Varese), è composta da Elio Cataldi di Vittorio Veneto (Treviso), Davide Guiducci di Reggio Emilia e Filippo Oppici di Parma. La cerimonia di chiusura dei mondiali 2009 avverrà il 4 luglio.


 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Ufficio Stampa FIVL
Foto tratta da : www.fivl.it

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!