Air France: fondamentale recuperare le scatole nere del volo 447
Friday 03 July 2009

Air France ha appreso con attenzione i risultati della relazione preliminari sulle indagini e analisi  effettuate dal BEA - Bureau d’Enquêtes et d’Analyses, sull'incidente al volo AF 447. Secondo la compagnia aerea francese questa relazione, che presenta i primi risultati, è un passo importante nelle indagini ed è importante anche per le famiglie delle vittime.
Per Air France rimane di fondamentale importanza il recupero dei registratori di volo, le scatole nere, che consentirebbero di capire le cause dell'incidente. La compagnia ha sottolineato come per questo scopo non si dovrà risparmiare nessuno sforzo e ha ringraziato le autorità francesi che continuano le operazioni di ricerca con un dispiegamento imponente di mezzi. La compagnia ha ringraziato anche le autorità brasiliane per le ricerche sul luogo del disastro.

 

 

Tutti gli elementi rilevati dalle indagini del Bureau d’Enquêtes et d’Analyses saranno pienamente e immediatamente presi in considerazione dalla comagnia aerea.
"In ogni caso," spiega la compagnia nella nota, "la sicurezza dei voli è la preoccupazione principale di Air France che è costantemente alla ricerca di sistemi per rafforzarla attraverso gli sforzi congiunti di tutte i settori della società."

In occasione della pubblicazione della presente relazione, Air France desidera chiarire quanto segue:

- Dopo la raccomandazione di Airbus di novembre 2008, in sostituzione di quella di settembre 2007, la soluzione dei problemi di formazione di ghiaccio non rende più necessaria la sostituzione di tubi di Pitot Thalès AA con i tubi di Pitot Thalès BA,

- Il 15 aprile 2009, Airbus ha proposto ad Air France una valutazione, in situazioni reali,de i risultati di un test di laboratorio sulle sonde di Pitot Thalès BA,

- Il 27 aprile 2009, senza attendere la valutazione, l'Air France ha deciso di dotare tutta la sua flotta di Airbus A330 e A340 con sonde Pitot Thalès BA

Air France ha affermato che continuerà a cooperare pienamente con le autorità e ha ribadito il suo impegno per la piena trasparenza nei confronti degli inquirenti, dei passeggeri e del pubblico.

 

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Air France Press Office

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!