Air France: anomalia nell'indicatore di velocitÓ, applicate procedure necessarie
Friday 31 July 2009
Un breve anomalia (circa 6 secondi) nell'indicatore della velocità è stata osservata il 13 luglio su un Airbus A320 che operava il volo AF1905, Roma FiumicinoParigi Charles de Gaulle. Il velivolo era equipaggiato con le sonde Thalès BA (ultimo modello). Il problema, spiega una nota di Air France, potrebbe essere legato alla presenza di ghiaccio in alta quota. L'equipaggio ha applicato le procedure necessarie e l'aereo ha proseguito il suo volo senza ulteriori complicazioni. Poiché il guasto al sensore è stato riportato dai messaggi ACARS anche in occasione dell'incidente al volo Rio-Parigi, tutti gli equipaggi hanno riposto particolare attenzione nell'accuratezza delle indicazioni di velocità. Anche se breve, l'episodio è stato segnalato, e l'aereo è attualmente isotto stretto controllo da parte delle autorità e del costruttore. Il questo momento, spiega la compagnia francese in una nota, appare chiaro che la grande attenzione dei piloti, del personale di manutenzione, degli specialisti che lavorano per i costruttori e delle autorità è la migliore garanzia che i voli effettuati con i vari tipi di sensore avvengono nella totale sicurezza.
 
 
 

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Air France - KLM

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!