Sedicimila visitatori hanno affollato il Salone del Volo - Festival dell’Aria a Venezia
Sunday 27 September 2009

Chiude i battenti con successo la prima edizione del Salone del Volo - Festival dell’Aria, organizzato da Expo Venice presso l'aeroporto Nicelli del Lido di Venezia. Sono 16mila i visitatori che in questi tre giorni si sono riversati al Nicelli per ammirare le evoluzioni acrobatiche estreme messe in scena da alcuni dei migliori piloti al mondo, ma anche per provare l’ebbrezza di salire su un elicottero e sorvolare la laguna, per toccare con mano i modelli sempre più tecnologici di aeroplani (come i giroplani con i nuovissimi sistemi di sorveglianza), o solo per trascorrere una giornata con la famiglia, magari costruendo un aquilone con i propri figli. Centinaia i velivoli che sono atterrati al Nicelli, provando la sensazione di volare su uno splendido palcoscenico naturale, tra terra, cielo ed acqua.

 

 

Il numero di presenze è andato ben oltre le aspettative degli organizzazori: l’anno scorso, all’edizione zero, si erano registrati diecimila accessi.
Nel pomeriggio di oggi, si è svolta la cerimonia per la consegna del “Premio Design del Volo”, a cura de La Triennale di Milano. Il premio è stato assegnato alla Sovrintendenza di Venezia e alla Nicelli per la cura con cui è stato realizzato il restauro conservativo del complesso dello storico aeroporto riportandolo ai fasti originali. Il premio è stato consegnato da Davide Rampello, presidente de La Triennale di Milano, che ha sottolineato la volontà di assegnare un riconoscimento proprio al Nicelli come simbolo di un suo rilancio internazionale.
In mattinata, invece, si è tenuto il convegno “Manifestazioni aeree in Italia: norme, problematiche, prospettive, operatori e proposte (a cura di FIOMA Federazione Italiana Operatori Manifestazioni Aeree).
"Con un calendario fitto di eventi," afferma il presidente Piergiacomo Ferrari, "Expo Venice è in grado di attirare a Venezia un turismo specializzato e di qualità, valorizzando la laguna come palcoscenico internazionale. Il Salone del Volo permette di portare a Venezia e al Lido un turismo selezionato anche in un momento solitamente considerato di bassa stagione. Inoltre, siamo orgogliosi di avere istituito, con la Triennale di Milano, un premio di Design nei vari settori, così come abbiamo fatto per la nautica: Venezia ha tutte le capacità per diventare anche la capitale del design".
Per tutto il pomeriggio, gli occhi sono stati puntati al cielo per assistere all’Airshow Air Extreme, una spettacolare gara di acrobazia aerea per solisti e pattuglie. Oltre al Premio Design del Volo, in questi giorni in occasione dell’airshow è stato assegnato a Francesco Fornabaio il premio “Roberto Manzaroli”, dedicato all’indimenticato presidente dell’Aeroclub di Milano e Team Manager della Nazionale di volo acrobatico, scomparso nel 2006. L’evento era organizzato dall’Aeroclub di Milano – Bresso, in collaborazione con Prima Aviation.
Altro riconoscimento, il “Premio Avioportolano” ad Aviosuperficie di Guglielmo Zamboni di Ozzano (Bologna). Ha ritirato il premio il figlio Gianni Zamboni. Il riconoscimento (alla sua prima edizione) verrà consegnato annualmente al gestore della pista di volo che si sia distinto per le attività svolte e la qualità del servizio erogato a favore dei piloti e dell’aviazione generale da diporto. L’obiettivo è quello di promuovere lo sviluppo della qualità dei servizi tra le aviosuperfici e gli aeroporti minori nell’ambito degli obiettivi stabiliti con il Progetto Avioturismo Italia.
La manifestazione quest'anno ha attirato l'interesse di molti piloti e aziende. Da tutta Italia si sono registrati 500 passaggi (tra aerei ultraleggeri e di aviazione generale) che hanno provato l’emozione di atterrare tra terra e acqua, in un palcoscenico internazionale come Venezia. Oltre 50 gli espositori. Hanno confermato la loro presenza Produttori e Importatori sia di ultraleggeri che di Aviazione Generale, aziende di servizi, operatori di settore. Di particolare rilievo la presenza delle aziende del Gruppo Finmeccanica, con uno stand di Selex Galileo e il contributo a convegni tecnici di Superjet International e AgustaWestland e la presenza del 5° Reparto dello Stato Maggiore dell'Aeronautica. La Regione del Veneto era presente con un’area dedicata per promuovere un turismo di qualità, con foto e video che presentano le bellezze del Veneto dall’alto.

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Uff. Stampa Salone del Volo - Festival dell’Aria

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!