FIAM presenta due soci di riguardo
Sunday 11 October 2009
La Fiam - Federazione Italiana Aero Modellismo, che da sempre si batte per far meglio conoscere l’aeromodellismo, ancora oggi considerato come un gioco per bambini adulti, presenta due aeromdellisti soci di gruppi aderenti alla federazione che negli ultimi mesi si sono distinti per la loro professionalità.
Su due pagine, la rivista WIRED “Storie, idee e persone che cambiano il mondo” di giugno 2009, ha tracciato la storia della carriera di Bruno Murari e dei suoi successi in STMicroelectronics durante la quale è anche stato insignito di due lauree “Honoris Causa”, una in Scienza delle Informazioni e una in Elettronica rispettivamente presso l'università Ca’ Foscari di Venezia e il Politecnico di Milano, dove campeggiava una sua gigantografia, giovanissimo, ma già Campione Italiano, con in mano il suo F1B (modelli ad elastico).
 
 
 
Giulio Ricotti del Gruppo Modellistico Belgioioso, è stato premiato il 9 giugno al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con il “Premio dei Premi” per il progetto “Sistema per la diagnostica medica non invasiva con immagini ecografiche tridimensionali ad elevata definizione” di cui era il responsabile per la Technology R&D della STMicroelectronics. 
Anche Ricotti è uno straordinario aeromodellista pratico e teorico come testimoniano gli atti dei passati Convegni di Tecnica Aeromodellistica e la prossima relazione che presenterà al prossimo 8° Convegno il 28 novembre. 
 
 
 
 

Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : AEA

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!