Iran: al momento dell'incidente condizioni di cattivo tempo
Sunday 24 January 2010

Secondo l'agenzia iraniana di lingua inglese Press TV sono almeno 46 le persone ferite nell'incidente avvenuto stamane nell'aeroporto di Mashad. Un Tupolev della Taban Airlines, che era decollato dal sud-est del paese, si stava accingendo ad atterrare alle 07:20 locali (03:50 GMT) quando la coda ha preso fuoco. Secondo la ricostruzione apparsa sul sito di Press TV, un'esplosione avrebbe separato un terzo della fusoliera dell'aereo al momento dell'atterraggio, l'aereo quindi è riuscito ad atterrare nella parte finale della pista. Una delle semiali e il carrello principale sono state avvolte dalle fiamme che poi si sono diffuse nella fusoliera.
Secondo Press TV, l'aereo aveva già tentato un atterraggio a Mashad ma la nebbia aveva costreto i piloti a tornare all'aeroporto di partenza a Isfahan. Dopo una sosta il Tupolev era nuovamente decollato per Mashad e al momento dell'atterraggio è incappato nell'incidente. L'agenzia di stampa iraniana riporta che alcuni responsabili della compagnia hanno riferito che l'incidente è avvenuto in condizioni di cattivo tempo. Il comandante del volo avrebbe chiesto di effettuare un atterraggio di emercenza perché a bordo c'era una persona malata in gravi condizioni.
A bordo del Tupolev c'erano 157 passeggeri. Il numero di feriti attualmente è di 46 persone ma si teme che possa salire.  Le squadre di soccorso hanno raggiunto il luogo dell'incidente e i feriti sono stati trasferiti in tre ospedali della città di Mashahd, una cità santa meta di pellegrinaggi durante tutto l'anno.

 

 

 

 


Redattore  : Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Press TV

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!