L'aeroporto di Orio al Serio ospiterÓla quarta base di NEOS
Friday 23 September 2011

Con l’inizio della prossima stagione invernale l’aeroporto “Il Caravaggio” di Bergamo Orio al Serio entrerà nel network della compagnia aerea NEOS con una serie di voli, a frequenza settimanale, sia a corto/medio raggio che intercontinentali. L’aeroporto di Orio al Serio diventa così la quarta base della compagnia italiana facente capo ad ad Alpitourworld.
"La scelta di NEOS," si legge in una nota della SACBO, gestore aeroportuale ad Orio al Serio, "sottolinea una volta di più l’importanza del bacino di traffico servito dall’infrastruttura aeroportuale bergamasca. L’obiettivo di NEOS è di offrire un nuovo punto di partenza dall’Italia per servire le principali destinazioni già collegate da Malpensa, Bologna, Verona e Fiumicino nello stesso giorno operativo."
I voli previsti da Orio al Serio saranno otto nell’arco della settimana. Un Boeing 737-800 da 186 posti in classe unica, volerà infatti lunedì a Tenerife e Fuerteventura (volo unico a doppio scalo), mercoledì a Boa Vista e all’isola del Sale (volo unico a doppio scalo) nell’arcipelago di Capo Verde, sabato effettuerà una doppia rotazione su Marsa Alam e domenica ancora due voli distinti su Sharm El Sheikh. Sempre un Boeing 737-800 decollerà poi il martedì sera per Zanzibar in Tanzania, che raggiungerà con una sosta intermedia a Luxor in Egitto, e il venerdì a fine giornata per Mombasa in Kenya sempre con scalo a Luxor.

 

 

 

 


Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa SACBO


 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!