Associazione Arma Aeronautica di Monfalcone: premiato il personaggio aeronautico dell'anno
Tuesday 11 December 2012
personaggio_aeronautico_dellanno_2012.jpg
La giuria per la scelta per premiare il “Personaggio aeronautico del 2012”, il riconoscimento dell'Associazione Arma Aeronautica di Monfalcone volto a chi si è particolarmente distinto dal punto di vista culturale ed organizzativo nell'ambito dell'attività aeronautica in genere, ha scelto quest'anno il presidente dell'Associazione Culturale IV Stormo di Gorizia, Fulvio Chianese. 
La cerimonia di consegna del riconoscimento, un dipinto del Maestro Aldo Bressanutti, si è svolta lunedi 10 dicembre, data importante per gli aviatori vista la ricorrenza della festa della Madonna di Loreato, Patrona degli Aviatori, dopo la messa celebrata SS. Martiri Canziani.
Fulvio Chianese è figlio Raffaele, pilota del 1° e 4° Stormo, e fin dall'infanzia ha avuto occasione di ascoltare testimonianze di piloti sopravvissuti di questo glorioso reparto della Regia Aeronautica. A sua volta Fulvio Chianese ha intrapreso la carriera di pilota: nel 1961 infatti ha conseguito l'abilitazione al pilotaggio di diversi aeromobili ed è quindi diventato pilota e poi comandante di Alitalia. Dal 2001 Chianese è impegnato nella raccolta delle testimonianze storiche degli appartenenti al 1° e 4° Stormo e dallo stesso anno ha fondato, unitamente a un gruppo di appassionati, l'Associazione Culturale 4° Stormo di Gorizia, contribuendo con essi in modo continuo ed assiduo a “salvare la memoria” del passato aeronautico con Mostre Fotografiche di alto livello ed edizioni di libri di memorie.
Recente l'edizione, insieme a Roberto Bassi e Carlo d'Agostino, della pubblicazione “Quelli del Primo – Il 1°Stormo nelle immagini dalle origini al 1940” di Aviani&Aviani Editori che sarà presentata nel prossimo gennaio a Campoformido, il cui aeroporto fu sede storica di questo reparto.
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Associazione IV Stormo Gorizia

Foto di Claudio Pellizzoni

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!