Boeing ed Embraer collaborano per la sicurezza in pista degli operatori
Friday 21 December 2012
Boeing ed Embraer S.A. hanno annunciato che forniranno ai loro clienti un set di strumenti condiviso denominato Runway Awareness Tool per ridurre gli sbandamenti in pista. Questa iniziativa va a rafforzare ulteriormente la collaborazione tra le duepiù grandi aziende aerospaziali del continente americano. 
Per ridurre in modo significativo gli sbandamenti in pista nel breve termine, Boeing ed Embraer forniranno ai clienti una nuova procedura per i piloti e una formazione in video sulle performance di atterraggio. Nel lungo termine, le aziende svilupperanno anche una tecnologia comune e sistemi per la cabina di pilotaggio, per migliorare le informazioni del pilota riguardo all’avvicinamento e all’atterraggio. Le due aziende ritengono che la strategia del Runway Awareness Tool - basata sull’analisi dei dati degli incidenti passati - per ridurre gli sbandamenti in pista, possa essere utilizzata in volo dai piloti di altri aerei commerciali come sostegno alla sicurezza del settore in generale. 
“Le nuove procedure per piloti, la formazione e la tecnologia sono modi efficaci e pratici per eliminare gli sbandamenti in pista per i clienti Boeing ed Embraer”, ha detto Ray Conner, President e CEO, Boeing Commercial Airplanes. “Siamo molto lieti di collaborare con Embraer nel supportare i nostri clienti e rafforzare ulteriormente la sicurezza del settore”.  

 

 

“Lo sbandamento in pista è una delle principali cause degli incidenti aeronautici e noi siamo fermamente convinti che un set efficace di procedure, formazione e di nuova tecnologia per piloti ridurrà sostanzialmente questi eventi”, ha detto Paulo Cesar Silva, presidente e CEO, Embraer Commercial Aviation. “Questo è un altro risultato del successo comune di Boeing ed Embraer sui fronti tecnologici, con importanti vantaggi per le nostre compagnie aeree clienti”.
Nell’ultimo decennio, l’industria aeronautica globale ha ridotto in maniera significativa gli incidenti, ma gli sbandamenti in pista rimangono un fattore di rischio. Dal 2002 al 2011, gli sbandamenti in pista hanno coinvolto velivoli di diverse compagnie aeree, causando 15 incidenti mortali su un totale di 79 incidenti.
La collaborazione tra le due compagnie sulla sicurezza in pista per gli aerei commerciali porta avanti l’annuncio fatto ad aprile sulla collaborazione tra Boeing ed Embraer per l'avvio di iniziative tese a creare valore aggiunto per entrambe le aziende. Embraer e Boeing hanno annunciato anche la collaborazione sul programma di aerei da difesa Embraer KC-390 e Super Tucano, e stanno inoltre lavorando insieme per l’avanzamento della fornitura di biocarburanti per l’aviazione. 
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Boeing 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!