Il 2012 è stato un anno positivo per K-Air, operatore italiano della business aviation
Friday 08 February 2013
Con 2.000 ore volate, 1.868 movimenti, 58 nuovi clienti, 171 aeroporti utilizzati e 21 paesi toccati, dalla Francia al Marocco, dall'Ucraina alla Svezia, dalla Grecia alla Spagna e un fatturato relativo alla sola attività di volo pari a circa 6 milioni di euro, il 2012 è stato un anno importante per la compagnia aerea privata italiana K-air che ha confermato i livelli di attività raggiunti nel 2011.
"Si tratta di numeri importanti," spiega un comunicato della società, "indicatori di come l'attività di K-air sia sempre più scelta da tutte quelle realtà, imprenditoriali e non, che ricercano un partner affidabile nella gestione delle trasferte di lavoro e di come il settore stesso della "business aviation" stia vivendo un cambiamento di cui sarà sempre più necessario tener conto. Le aziende infatti necessitano, per gli spostamenti dei loro manager, di servizi di aerotaxi che forniscano garanzie in termini di flessibilità, rapidità, problem solving, comodità e professionalità, tutte qualità che una compagnia aerea privata come K-air è in grado di assicurare."
 
 
 
"Nata nel 2009 a seguito dell'acquisizione da parte della holding internazionale GF Group, che dal 2008 detiene anche una partecipazione in Alitalia," prosegue il comunicato, "K-air negli anni ha saputo distinguersi nel panorama italiano dell'aviazione civile andando a occupare una fetta di mercato scoperta e proponendosi come una realtà originale ed esclusiva, capace di unire in un solo nome la serietà di un solido gruppo italiano, la professionalità e l'esperienza dell'intero team di lavoro, la sicurezza di una flotta di ultima costruzione e il prestigio dei propri partner e fornitori, come la Scuderia Ferrari."
K-air ha la propria base d'armamento a Villanova d'Albenga, ma opera anche su altre basi operative dislocate in Italia tra centro e nord della penisola (Milano Linate, Roma Ciampino, Bologna e Genova), e ha una flotta che si compone di sei velivoli P180 Avanti prodotti da Piaggio Aero Industries.
"K-air è una giovane realtà italiana al 100% che in questi pochi anni di vita ha saputo strutturarsi e farsi conoscere a livello europeo per i servizi proposti", ha affermato Lino Colombo, amministratore delegato di K-air. "Sempre più aziende vengono da noi perché hanno compreso come la rapidità, la qualità e la flessibilità nei trasporti siano elementi decisivi per il successo loro business."
 
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa K-Air

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!