Hawker Beechcraft diventa Beechcraft ed esce dalla procedura Chapter 11
Wednesday 20 February 2013
Beechcraft, precedentemente Hawker Beechcraft, ha annunciato oggi l'uscita formale dalla procedura fallimentare Chapter 11 come nuova società specializzata nella realizzazione di velivoli per l'aviazione business e l'aviazione militare. Il piano di riorganizzazione della società è stato approvato lo scorso 1 febbraio dalla U.S. Bankruptcy Court ed è diventato effettivo dal 15 febbraio. 
“Oggi avviene la rinascita di un costruttore aeronautico americano di ottanta anni con un brand conosciuto in uttto il mondo. Beechcraft emerge da questo processo come una società forte con forza e stabilità sia finanziaria che operativa,” ha detto Bill Boisture, Chief Executive Officer di Beechcraft. “Abbiamo una forte linea di prodotti versatili e globalmente rinomati come il turboprop King Air e l'addestratore T-6 e il più grande network di supporto ai clienti del nostro settore. La nostra forza lavoro altamente qualificata e specializzata è concentrata nel realizzare velivoli di eccezionale qualità e affidabilità. Con questi elementi posti come nostre fondamenta per il futuro noi competeremo e vinceremo. Voglio ringraziare i nostri dipendenti per il loro lavoro e la concentrazione, e i nostri union partner, i creditori, i funzionari eletti, i fornitori e i clienti per il loro forte supporto durante questo processo." 
 
 
 
Il protafiglio prodotti di Beechcraft include la famiglia di velivoli turboprop King Air 350i, 250 e C90GTx (La flotta mondiale di King Air, oltre 7000 velivoli, opera in 115 paesi diversi e ha superato i 50 milioni di ore di volo), i velivoli a pistoni Bonanza G36 e Baron G58 (con una flotta globale di circa 25 mila aeroplani), e il velivolo militare T-6. La società inoltre fornisce supporto ai clienti per i velivoli Hawker e Beechcraft con centri negli USA, in Messico e nel Regno Unito.
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Beechcraft

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!