Airbus: la squadra del Politecnico di Milano scelta per la fase finale del concorso Fly Your Ideas
Tuesday 14 May 2013
La squadra composta dagli studenti del Politecnico di Milano è una delle cinque selezionate da Airbus, tra 618 partecipanti per prendere parte alla fase finale della terza edizione del concorso internazionale Fly Your Ideas. Le altre squadre che parteciperanno alla finale provengono da Australia, Brasile, India e Malesia.
Flybrid, questo il nome della squadra italiana, volerà a Tolosa il 12 giugno 2013 per presentare presso la sede centrale di Airbus il proprio progetto davanti a una giuria costituita da rappresentanti dell’azienda e da esperti del settore dell’aviazione.
La squadra vincitrice del concorso si aggiudicherà un premio di 30.000 euro, mentre ai secondi classificati andrà un premio di 15.000 euro. I vincitori saranno proclamati nel corso di una cerimonia esclusiva che si terrà a Parigi, presso la sede centrale dell’UNESCO, il 14 giugno 2013.
L’UNESCO ha infatti dato il proprio patrocinio a questo concorso che pone agli studenti del mondo intero la sfida di sviluppare idee innovative al servizio di un’aviazione più sostenibile. 
 
 
 
Il concorso di quest’anno ha coinvolto oltre 6.000 studenti provenienti da 82 paesi a formare le 618 squadre che si sono candidate presentando un progetto. Le proposte dovevano essere incentrate su uno di sei temi scelti da Airbus, perché ritenute le sei più importanti sfide del 21° secolo che il settore deve affrontare per sviluppare un’industria dell’aviazione più sostenibile.
La squadra Flybrid ha superato con successo le fasi eliminatorie e si prepara alla finale con il progetto per un propulsore ibrido elettrico/turboelica destinato agli aeromobili regionali. Questo sistema prevede l’utilizzo di batterie pre-caricate a terra e non in volo. La squadra è composta da due studenti spagnoli, Robert Aroca Bosque e Adrián Gomariz Casado, e tre italiani: Mattia Bucari, Andrea Castagnoli e il team leader Giorgio Enrico Bona, tutti studenti di Ingegneria Aeronautica presso il Politecnico di Milano.
“Le squadre partecipanti sono state valutate da esperti ingegneri di Airbus che sono rimasti molto colpiti dalla qualità dei lavori e dalle innovazioni presentate. Questi studenti talentuosi provenienti da tutto il mondo rappresentano il futuro della nostra industria e sono lieto di accoglierli a Tolosa per la fase finale del concorso”, ha dichiarato Charles Champion, Executive Vice President Engineering di Airbus, promotore dell’iniziativa Fly Your Ideas.
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!