Parapendio: al via domani alla Red Bull X-Alps
Saturday 06 July 2013
Sono 32 i piloti di parapendio, provenienti da 21 nazioni, che stanno per decollare per l'edizione 2013 della Red Bull X-Alps, 1031 chilometri lungo l'arco alpino da percorrere rigorosamente volando con questi mezzi privi di motore oppure a piedi.
La sfida parte domani il 7 luglio da Salisburgo in Austria per concludersi a Montecarlo nel più breve tempo possibile. Obbligatorio aggirare 10 punti geografici prestabiliti come la vetta dello Zugspitze (2962 m), la montagna più alta della Germania, oltrepassare l'Oberland Bernese in Svizzera, salire fino al Cervino (4478 m), superare il Monte Bianco (4810 m), prima di dirigersi a sud lungo le Alpi Marittime, verso la meta finale. Ogni pilota è seguito da un team a terra composto da due persone.
A rappresentare l'Italia Aaron Durogati, ventiseienne di Merano che lo scorso gennaio ha vinto la Coppa del Mondo di parapendio, e Andy Frötscher, alto atesino di 43 anni, che ha preso parte a tutte le edizioni dell'X-Alps. Nel 2011, quando i chilometri erano circa 800, vinse lo svizzero Christian Maurer completando il percorso in 11 giorni, 4 ore e 22 minuti.
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa FIVL

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!