Incidente a San Francisco: Asiana Airlines avvia inchiesta interna e collaborerÓ con le autoritÓ
Sunday 07 July 2013
Il volo OZ214 di Asiana Airlines era partito alle 16.35 (orario della Corea del Sud) del 6 luglio dall'aeroporto internazionale di Seoul Incheon diretto a San Francisco. Alle 11.28 (orario della costa ovest statunitense) il velivolo è occorso in un incidente in fase di atterraggio nella pista 28 dell'aeroporto internazionale di San Francisco. La compagnia aerea riporta che a bordo del Boeing 777, marche HL7742, c'erano 291 passeggeri e 16 membri di equipaggio.
Fonti di stampa riferiscono che nell'incidente due persone hanno perso la vita, mentre gli altri passeggeri sono sopravvissuti. Su Twitter, l'aeroporto di San Francisco riporta che 181 persone ferite sono state accompagnate negli ospedali della baia, mentre 123 passeggeri sono stati curati e assistiti direttamente in aeroporto. Nell'aeroporto californiano sono possibili disagi e diversi voli sono stati cancellati o ritardati, per questo motivo i ristoranti dello scalo rimarranno aperti anche nelle ore notturne.
In un comunicato, Asiana Airlines riferisce che è stata avviata un'inchiesta interna per capire le cause dell'incidente e che collaborerà con le autorità statunitensi nell'inchiesta tecnica avviata in seguito all'incidente.

 

 


 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Asiana Airlines

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!