Gli azionisti di SEA approvano il bilancio 2013, segnali positivi nei primi mesi del 2014
Thursday 08 May 2014
L’assemblea degli azionisti di SEA riunitasi ieri presso la sede legale di Linate ha esaminato e approvato il Bilancio d’esercizio 2013 che a livello di gruppo ha registrato ricavi consolidati per 724,1 milioni di euro (+0,4%) e un utile netto consolidato pari a 33,7 milioni di euro, dopo accantonamenti per oneri futuri per 38,5 milioni di euro.
Sul risultato dell’anno precedente, pari a 64 milioni di euro, incidevano accantonamenti lordi per 29 milioni di euro, parzialmente compensati dalla definizione transattiva delle pendenze del Gruppo Alitalia in Amministrazione Straordinaria pari a 13,8 milioni di euro. L’assemblea ha deliberato anche la distribuzione di un dividendo pari a 26,4 milioni di euro corrispondente ad un pay out di circa il 50,7% dell’utile netto di SEA SpA. Utile netto che, nel 2013, ammonta a 52,2 milioni di euro.
Sempre ieri il consiglio di amministrazione di SEA SpA, ha approvato la relazione trimestrale di gruppo al 31 marzo 2014, redatta secondo i principi contabili internazionali e che comprende, oltre a SEA SpA, le controllate SEA Handling SpA, SEA Energia SpA e Ali Trasporti Aerei ATA SpA.
 
 
 
Al 31 marzo 2014 I ricavi del gruppo si sono attestati a 169,8 milioni di euro, segnando una variazione positiva (+2,7%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’EBITDA si è attestato a 34,6 milioni di euro, in crescita del 19,7%. Il risultato operativo di gruppo è pari a 16,2 milioni di euro segnando una variazione positiva pari al 25%. Il risultato netto consolidato nel primo trimestre del 2014 è di 7,8 milioni di euro, in crescita del 53,5%. L’indebitamento finanziario netto di Gruppo pari a 508,9 milioni di euro rispetto ai 487,7 milioni di euro al 31 dicembre 2013, risente della dinamica dei flussi della gestione operativa di inizio anno.
In aprile la struttura finanziaria del gruppo si è avvantaggiata dell’operazione di rimodulazione delle passività che ne ha allungato significativamente la scadenza, senza aggravio dei costi, culminata con l’emissione di un bond per 300 milioni di euro - definita la migliore operazione unrated di un soggetto italiano degli ultimi anni - e la sottoscrizione di una linea di credito revolving a lungo termine per un controvalore di 260 milioni di euro.
Nel primo trimestre 2014 gli aeroporti gestiti da SEA hanno registrato una crescita dell’1,5% rispetto al primo trimestre 2013, raggiungendo 5,9 milioni di passeggeri, nonostante una lieve contrazione dei movimenti (-0,4%). La crescita è stata sostenuta dall’andamento di Milano Linate, + 2,8%, e da quello di Milano Malpensa, +0,9%. Il traffico passeggeri sulle rotte Schengen ha fatto registrare una lieve contrazione (-0,8%) più che compensata dal positivo andamento delle rotte non Schengen (+6,4%) e dall’incremento del traffico sulle rotte non UE (+10%). Tra queste ultime crescite significative sono state registrate verso il Nord America (+59%), il Centro e Sud America (+21,9%), e il Medio Oriente (+10,7%).
Il traffico merci su Milano Malpensa ha evidenziato un’importante crescita, +10,3%, con un trasportato pari a 108,5 mila tonnellate di merce, grazie alla positiva performance, tra gli altri, delle compagnie all-cargo Qatar, Air Bridge e Gruppo Cargolux. A tal proposito SEA evidenzia in una nota come la crescita del traffico merci di Milano Malpensa nel mese di marzo, pari a +15%, sia il miglior risultato in tale segmento di attività degli ultimi anni.
Anche i dati di traffico di aprile consolidano e rafforzano il trend di crescita in atto sugli scali gestiti dal Gruppo SEA, portando ad un incremento progressivo del 2,9% dei passeggeri, che hanno superato gli 8,2 milioni da inizio anno. L’andamento particolarmente positivo del traffico merci viene confermato anche dai dati di aprile, con un incremento del 10,7% su Milano Malpensa nei primi 4 mesi dell’anno.
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa SEA

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!