easyJet: nell'ultimo anno trasportati 12 milioni di passeggeri in viaggio per affari
Wednesday 14 May 2014
airbus_a319_easyjet.jpg
Nei giorni scorsi easyJet ha annunciato di aver trasportato – per la prima volta – 12 milioni di passeggeri in viaggio per affari nei 12 mesi antecedenti il 31 marzo 2014. Circa un quinto dei 62 milioni di passeggeri/anno easyJet viaggia, quindi, per motivi di lavoro. Nel 2010 8,4 milioni di passeggeri avevano scelto easyJet per i loro viaggi d’affari, ciò significa che nell'ultimo anno la quota è incrementata del 44%. Nel corso del 2013, easyJet ha continuato a sviluppare il suo prodotto per la clientela d’affari, con l’introduzione di una nuova tariffa, Inclusive, disponibile su canali trade, che si va ad aggiungere all’ormai conosciuta tariffa Flexi, e con l’integrazione del servizio di Fast Track nella maggior parte degli aeroporti europei serviti. Oltre a questo, easyJet ha continuato a concludere accordi con le principali TMC e con importanti aziende del settore pubblico e privato.
 Carolyn McCall, CEO di easyJet, ha commentato:  "L’aumento del numero di passeggeri d’affari che vola con easyJet è un risultato concreto della strategia che abbiamo lanciato nel 2010 volta proprio ad incrementare questo segmento. L’integrazione di servizi quali la pre-assegnazione dei posti, la tariffa Inclusive e il Fast Track hanno giocato un ruolo fondamentale nel permettere a easyJet di attrarre un numero sempre maggiore di viaggiatori d’affari alto spendenti e di conquistare una quota crescente del mercato corporate." 
 
 
 
"Lo scenario macroeconomico di recessione," ha proseguito McCall, "ha sicuramente incoraggiato sempre più passeggeri d’affari europei a volare con noi. Ricerche evidenziano che generalmente chi ci prova per la prima volta, apprezza l’esperienza easyJet e continua a volare con noi. A dimostrazione dell’alto livello di soddisfazione riscontrato tra i clienti, il 95% dei passeggeri business che vola con easyJet afferma di voler viaggiare ancora con noi. L’aumento dei viaggiatori d’affari può anche essere visto come un segno incoraggiante della fiducia delle aziende europee nella ripresa economica. easyJet combina il principale network di destinazioni business in Europa con tariffe accessibili e un servizio friendly; siamo certi che questo rappresenti un’ottima opportunità di ulteriore crescita nel mercato del business travel."
easyJet è stata recentemente premiata come miglior compagnia di corto raggio ai Business Travel Awards, la cui giuria è costituita da esperti di settore e da agenti di viaggio corporate. easyJet è stata una delle prime compagnie low cost a rendere i suoi prodotti accessibili agli agenti di viaggio tramite GDS nel 2007. Ciò si è tradotto in una crescita della compagnia nel segmento dei viaggi d’affari. La compagnia inoltre ha siglato un elevato numero di contratti corporate negli ultimi due anni.
Lo scorso anno easyJet ha lanciato Inclusive, la tariffa per i passeggeri d’affari e agenti di viaggio in cerca di transazioni facili e veloci. Questa tariffa combina servizi importanti per chi viaggia per lavoro, come il bagaglio da stiva e il posto pre-assegnato a bordo. La tariffa Inclusive è disponibile solo tramite GDS e altri sistemi di prenotazione connessi a easyJet API. 
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa easyJet
Foto tratta da: www.easyjet.com

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!