Ispezione dell'Agenzia Sicurezza Europea su struttura ENAC di medicina aeronautica
Friday 04 July 2014
L’ENAC rende noto che la scorsa settimana, dal 23 al 25 giugno, la propria struttura di Medicina Aeronautica (Aeromedical Section), è stata sottoposta a un’ispezione dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) per la verifica della rispondenza sia dell’organizzazione, sia delle procedure ai Regolamenti Europei in materia di certificazione medica del personale di volo e dei controllori del traffico aereo. L’ispezione si è conclusa con piena soddisfazione del team dell’EASA che ha evidenziato, in fase di chiusura dell’audit, come dall’ultima ispezione del 2011 l’ente abbia compiuto un evidente salto organizzativo, qualitativo e in termini di efficienza. L’ENAC, pertanto, ora è pienamente rispondente agli standard richiesti dalla normativa europea e ha il pieno controllo del sistema di certificazione medica del personale dell’aviazione civile.
L’Aeromedical Section dell’ENAC è responsabile per la supervisione del processo di certificazione medica del personale di volo, dei controllori del traffico aereo e dei paracadutisti; la collaborazione in ambito nazionale e internazionale con le altre organizzazioni nel campo della medicina aeronautica; assicurazione dello sviluppo e dell’applicazione della normativa nel settore della medicina aeronautica; predisposizione del materiale di guida per l'applicazione della normativa di settore; autorizzazione e sorveglianza dei Centri Aeromedici (AeMC) e degli esaminatori aeromedici (AME).
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa ENAC

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!