Numeri in crescita per gli aeroporti pugliesi
Monday 18 August 2014
Traffico in ripresa per gli aeroporti di Bari e Brindisi. Dopo il risultato positivo del mese di luglio, dai dati riferiti ai primi dieci giorni di agosto emerge un andamento più che buono anche per la prima parte di questo mese. Sia il Karol Wojtyla di Bari che l’Aeroporto del Salento, infatti, hanno registrato un incremento del traffico rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: sono stati 110.622 e 68.791 i passeggeri in arrivo e partenza rispettivamente da Bari e Brindisi, con un incremento del 2,8% (Bari) e del 7,5% (Brindisi). In questo positivo contesto si fa ancor più apprezzare la crescita del traffico internazionale che si è attestata al 6,6% sul Karol Wojtyla e al 12,8% sullo scalo salentino. 
"Il dato della prima decade di agosto, tuttavia, si inerisce nella scia già tracciata nei primi mesi del 2014 che evidenzia una sostanziale ripresa del traffico rispetto al dato del 2013." Sottolinea una nota di Aeroporto di Puglia
Nei primi sette mesi del 2014 i passeggeri in arrivo e partenza dagli aeroporti di Bari e Brindisi sono stati 3.294.357, ossia il 3,25% in più rispetto ai 3.190.795 dello stesso periodo 2013. Segno più per tutte le componenti di traffico: i maggiori incrementi sono stati quelli del traffico charter (+11,2%) e della linea internazionale (+5,4%); del 2,4%, invece, l’incremento registrato dalla linea nazionale. 

 

 

Sull’aeroporto del Salento di Brindisi l’incremento registrato è stato dell’8,7%: 1.143.171 i passeggeri dei primi sette mese del 2013 contro 1.243.061 dell’anno in corso. Il traffico di linea è cresciuto del 7,9% (ancora più sensibile, +8,9%, l’incremento della linea internazionale); del 66,7%, invece, l’incremento del traffico charter, passato dai 16.342 passeggeri dei primi sette mesi 2013 ai 27.238 di quest’anno. Pressoché stabile il dato riferito al Karol Wojtyla di Bari, con un incremento del traffico che nei primi sette mesi è stato dello 0,2%: 2.047,624 i passeggeri al 31.7.2013, 2.051.296 quelli del 2014. Da evidenziare, anche in questo caso, la crescita del traffico di linea internazionale (+4,2%).
Decisamente migliore, invece, l’andamento del mese di luglio: su Bari sono stati 379.503 i passeggeri in arrivo e partenza, con un incremento dell’1,6% rispetto a luglio 2013. Anche in questo caso a trainare la ripresa il traffico di linea internazionale (+6,7%) a cui si è aggiunto il +37% del traffico charter. Per quanto riguarda l’Aeroporto del Salento di Brindisi, va sottolineato come anche nel mese di luglio l’incremento del traffico passeggeri si sia attestato su ottimi livelli. Il totale passeggeri è passato dalle 222.881 unità di luglio 2013 ai 244.630 passeggeri del mese scorso. Di questi 14.074 sono stati i passeggeri di linea nazionale (+8%), 5.366 (+12%) quelli di linea internazionale e 2.279 (+247%) quelli charter.
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Aeroporti di Puglia 

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!