Saab: siglato un contratto per la vendita di 36 Gripen NG al Brasile
Wednesday 29 October 2014
Nei giorni scorsi Saab ha siglato un accordo con il governo federale brasiliano relativo allo sviluppo e all'acquisto da parte del comando aereo brasiliano (COMAER) di 36 caccia Gripen NG. Il valore complessivo dell'ordine è pari a circa 4,2 miliardi di euro (39,3 miliardi di corone svedesi). Il costruttore svedese inoltre ha siglato un accordo di cooperazione industriale relativo al trasferimento di tecnologie ad aziende del settore aerospaziale brasiliano per una durata di circa dieci anni. Il 18 dicembre 2013 il paese sudamericano aveva decretato la scelta del Gripen NG nell'ambito del programma F-X2, da alora le parti hanno negoziato tutti i dettagli che hanno portato alla definitiva finalizzazione del contratto.  
“Siamo orgogliosi di essere a fianco al Brasile in questo importante programma. C'è già una lunga storia di cooperazione industriale tra i nostri due paesi e questo storico accordo porta questa partnership a un nuovo livello”, ha commentato Marcus Wallenberg, presidente del consiglio di amministrazione di Saab.
Il contratto siglato con COMAER per i Gripen NG e i relativi contratti di cooperazione industriale entreranno effettivamente in vigore una volta che una serie di precondizioni verranno soddisfatte, incluse le autorizzazioni in materia di controllo delle esportazioni. Secondo Saab entro la prima metà del 2015 sarà possibile dare piena esecuzione al contratto.
La consegna dei Gripen NG alla Brazilian Air Force partirà dal 2019 e proseguirà fino al 2024. Attualmente i caccia Gripen sono operati, oltre che dalla Svezia, dalla Repubblica Ceca, dall'Ungheria, dal Sudafrica, dalla Thailandia e dall'Empire Test Pilots’ School (ETPS) del Regno Unito.  
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Saab Press Centre

 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!