Aeroporto di Milano Bergamo: importanti novitÓ nell'orario invernale
Thursday 30 October 2014
L’orario operativo invernale 2014-2015, entrato in vigore domenica 26 ottobre, offre un più ampioquadro di destinazioni servite dall’aeroporto di Milano Bergamo. Cinque nuove rotte invernali, con contestuale incremento delle frequenze su altre 13 rotte, rafforzano la presenza e il piano di investimenti di Ryanair sull’aeroporto di Milano Bergamo: rispetto all’orario operativo invernale 2013-2014, Ryanair ha aggiunto le destinazioni di Atene, Crotone, Lisbona (tutte con frequenza giornaliera), East Midlands e Malaga (rispettivamente servite 3 e 2 volte a settimana). Viene raddoppiata l’offerta dei voli per Madrid, aumentata del 50% quella per Barcellona, del 75% per Dublino, mentre si registrano quattro frequenze in più verso Berlino e Eindhoven e due in più per Cracovia, Gran Canaria, Marrakech, Porto, Talliin, Tenerife, Valencia e Varsavia. Alle 49 rotte programmate da Ryanair nel periodo invernale si aggiungerà la 50esima prima dell’avvio dell’orario estivo, rappresentata dalla nuova destinazione di Copenaghen, servita con volo giornaliero dal 26 marzo 2015.
Importanti novità arrivano dalle altre compagnie aeree operanti sullo scalo bergamasco: Blue Panorama Airlines, che già opera i collegamenti giornalieri tra Orio al Serio e gli scali di Roma Fiumicino e Tirana, introdurrà, a partire dal 20 marzo 2015, il primo collegamento low cost con Mosca-Domodedovo, con frequenza bisettimanale (lunedì e venerdì). Air Dolomiti prosegue il collegamento bigiornaliero con lo hub di Monaco di Baviera, offrendo l’opportunità di proseguire verso altre destinazioni intercontinentali utilizzando il network Lufthansa.
 
 
La compagnia low cost turca, Pegasus Airlines, continua l’espansione del proprio network attraverso l’aeroporto di Istanbul Sabiha Gokcen, collegato tutti i giorni con lo scalo bergamasco, consentendo di raggiungere una serie di destinazioni soprattutto nel medio e vicino Oriente e nella penisola arabica: Bahrain, nel golfo Persico, Doha in Qatar, Dubai negli Emirati Arabi e Kuwait, oltre che Beirut, Teheran, Tblisi in Georgia, nella Russia meridionale Sochi (sede dei recenti giochi olimpici invernali) e Krasnodar, Krasnoyarsk nella Russia siberiana centrale, Omsk nella parte sudoccidentale della Siberia.
Novità anche per le 17 rotte operate da Wizz Air: il volo per Varsavia si effettuerà 4 volte a settimana (martedì, giovedì, sabato e domenica); i voli per Cluj e Timisoara diventano giornalieri; Vilnius passa da 4 a 5 frequenze settimanali. La compagnia aerea nazionale rumena Tarom, che ha lanciato il 4 giugno scorso il collegamento tra Iasi e Bergamo, conferma i due voli settimanali, il giovedì e la domenica, con un velivolo B737-300 da 128 passeggeri.
Blue Air, che festeggia i dieci anni di attività, ha anticipato le novità relative all’orario estivo 2015, in vigore dal 29 marzo del prossimo anno. La compagnia aerea romena rafforzerà la propria operativa sull’aeroporto di Milano Bergamo e opererà cinque voli a settimana per Bucarest Otopeni e tre a settimana per Bacau.

 

 

 


Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa SACBO

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!