L'Associazione Arma Aeronautica di Monfalcone sceglie il personaggio aeronautico dell'anno 2014
Thursday 04 December 2014
La giuria del premio Personaggio aeronautico dell'anno 2014, riunitasi nei giorni scorsi su invito del presidente della sezione di Monfalcone del'Associazione Arma Aeronautica, fra i candidati ha prescelto per l'assegnazione del riconoscimento di "Personaggio aeronautico dell'anno" il professor Nicola Quitadamo che per oltre 25 anni è stato Coordinatore della Sezione "Costruzioni Aeronautiche" dell'ITI "A. Malignani" nonché docente di "Aerotecnica e Costruzioni Aeronautiche" dello stesso Istituto dall'A.S. 1978/79, profondendo in centinaia di giovani allievi dell'Istituto la passione per la tecnica ed il volo. Tra i suoi allievi si faranno onore piloti delle Frecce Tricolori (due Comandanti, Umberto Rossi e Marco Lant e Piercarlo Ciacchi), diversi specialisti del reparto Tecnico (compresi i comandanti Zanelli e Bolzicco). Suo allievo anche il T.Col Daniele Picco, Comandante di Gruppo presso il 4° Stormo di Grosseto e anche molti futuri Comandanti di Stormo. Nicola Quitadamo ha curato i contatti con l'Aeronautica Militare, le Università, le realtà di ricerca e le Aziende del settore aeronautico. Ha collaborato col Ministero della P.I. nell'elaborare il progetto Nazionale "Ibis" per le materie dell'area aeronautica; è stato estensore delle tracce ministeriali degli Esami di Stato per gli ITI a carattere aeronautico e dell'ultimo Concorso a Cattedre per i docenti di "Aerotecnica". 
Già vicepresidente e segretario dell'Associazione "Aeronautici del Malignani", attualmente insegna Aerodinamica ai corsi Postdiploma per Manutentori aeronautici. 
Il premio, rappresentato da un dipinto di un artista locale maestro Bressanutti, gli sarà consegnato dal presidente regionale, Rino Romano, nel corso di una riunione presso il Ristorante "Arcimboldo" del comune di San Canzian d'Isonzo il giorno 10 dicembre alle 17, nell'ambito dei festeggiamenti per la Madonna di Loreto, Patrona degli Aviatori.
 
 
 

 
 

Articolo di Carlo d'Agostino

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!