IATA: ancora in crescita il traffico aereo
Thursday 04 December 2014
La IATA (International Air Transport Association) oggi ha reso noti i dati di traffico di ottobre confermando il trend di ripresa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e al mese precedente. Il traffico (misurato in RPK, cioè i passeggeri paganti trasportati moltiplicato per il numero di km volati) di ottobre 2014 è salito di 5,7 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2013, un po' più decisamente rispetto al risultato di settembre (5,2% rispetto al settembre 2013). L'offerta (misurata in ASK, cioè i posti disponibli moltiplicati per il numero di chilometri volati) è salita del 5,5% generand un incremento dello 0,1% del valore del load factor medio, attestatosi al 79,1%.
“Nonostante una situazione di crisi in alcune regioni, il traffico di ottobre dimostra che la domanda di connessioni aeree rimane forte su base globale,” ha commentato Tony Tyler, direttore generale e CEO di IATA. “Con il 2014 che volge al termine, le prospettive per il trasporto aereo rimangono altamente positive. I miglioramenti nelle economie nell'Asia Pacifica e negli USA stanno compensando la crisi dell'Eurozona e della Cina. La calo dei prezzo dei petrolio, se sostenuta, potrebbe dare un necessario smorzamento. Ma ci sono rischi che devono essere contabilizzati, inclusa la proliferazione di istabilità politiche.”
 
 
 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa IATA

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!