AirAsia X sigla un ordine fermo per 55 Airbus A330neo
Tuesday 16 December 2014
La compagnia aerea a lungo raggio AirAsia X ha siglato un ordine fermo per 55 aeromobili Airbus A330neo. Ad oggi, questo è il maggiore ordine singolo per la famiglia A330 e riafferma, inoltre, la posizione di AirAsia X quale principale cliente dell’A330 nel mondo, con un totale di 91 aeromobili ordinati. L’annuncio riguarda la conferma di una Lettera di Intenti (Memorandum of Understanding – MoU) siglata al Farnborough Air Show lo scorso luglio e l'acquisto di altri cinque ulteriori aeromobili. Le consegne di questo nuovissimo aeromobile inizieranno nel 2018.
"L’accordo siglato con Airbus consentirà ad AirAsia X di consolidare il proprio livello di crescita nel 2015-2017, prima di un incremento nelle consegne previsto a partire dal 2018," ha dichiarato Tan Sri Tony Fernandes, cofondatore e Director di AirAsia X. "L’A330 è l’aeromobile adatto per il nostro modello di business, poiché offre costi operativi ridotti, grande autonomia di volo e alti livelli di comfort. Siamo molto lieti del sempre maggiore livello di efficienza che l’A330neo porta e che permetterà ad AirAsia X di mantenere la propria posizione quale vettore low cost leader nel segmento a lungo raggio". 
 
 
 
"Questo ordine da parte di AirAsia X rappresenta un grande riconoscimento nei confronti dell’A330neo quale aeromobile più efficiente nella propria categoria," ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. "Con l’A330neo nella propria flotta, AirAsia X beneficerà di costi operativi ancora più contenuti in un momento in cui il vettore mira a sviluppare il proprio network, e consentirà a un numero più elevato di passeggeri di volare più lontano più spesso rispetto a prima. Siamo lieti che AirAsia X diventerà uno dei primi operatori della più recente versione dell’A330."
Costruito sulla base dell’A330ceo, l’A330neo è equipaggiato con motori Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione e presenta ottimizzazioni aerodinamiche e nuove caratteristiche della cabina. Grazie a queste innovazioni, l’A330neo è in grado di ridurre i consumi di carburante del 14% per poltrona e beneficiare di un incremento dell’autonomia, che può arrivare fino a 400 miglia nautiche in più all'attuale generazione, oltre che di costi di manutenzione più bassi.
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus 

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!