Aeronautica Militare: la solidarietÓ non conosce crisi all'RSSTA di Decimomannu
Tuesday 23 December 2014
cerimonia_bazar_2014_comandanti.jpg
Si è tenuta ieri, lunedì 22 dicembre, presso il Reparto Sperimentale e di Standardizzazione al Tiro Aereo  di Decimomannu (RSSTA), la cerimonia di consegna dei beni acquistati col ricavato del tradizionale Bazar Natalizio di beneficenza tenutosi il 25 novembre all'interno della base dell'Aeronautica Militare
Il Bazar, giunto quest'anno alla sua trentunesima edizione, è un evento di beneficienza organizzato annualmente dal reparto in collaborazione con il personale tedesco della German Air Force (GAF) distaccato in Sardegna, con le consorti di alcuni militari e con personale in pensione ancora legato alle tradizioni del reparto. Con l'obiettivo di raccogliere donazioni per progetti di beneficenza a favore di realtà sociali dell'Isola, il comitato organizzatore ha allestito diversi stand con l'esposizione di beni di ogni genere offerti gratuitamente dalle realtà economiche dei comuni limitrofi. Grazie alle donazioni dei cittadini e dei militari accorsi in grande numero all'evento di quest'anno è stato possibile realizzare gran parte dei progetti solidali individuati dal comitato organizzatore.
All'incontro per la consegna delle donazioni, presieduto dal Comandante del Reparto, Colonnello Mario Martorano, e dal Comandante del personale GAF in servizio a Decimomannu, Colonnello Marco Meyer, hanno partecipato i responsabili degli enti beneficiari delle donazioni ed i rappresentanti di alcuni dei comuni su cui ricadono le strutture della base. 

 

Nel suo discorso di benvenuto agli ospiti, il Colonnello Martorano ha espresso la propria soddisfazione per la riuscita di un evento che, da oltre trent’anni, consente la realizzazione di tanti progetti benefici per la Sardegna, con cifre in crescita nonostante il periodo di grave crisi economica, testimoniando il profondo radicamento del reparto nelle comunità locali.
cerimonia_bazar_2014.jpg"Oltre ad essere una risorsa per l'Aeronautica Militare e la German Air Force," ha detto il Colonnello Martorano, "l'RSSTA è una risorsa anche per le comunità locali in cui si trova ad operare sia con le proprie attività istituzionali a favore della collettività, come il SAR, il controllo del traffico aereo, il meteo e i voli sanitari, sia con eventi come il Bazar natalizio."
Nel suo discorso, il Comandante ha quindi sottolineato come quest'anno le previsioni del comitato 
sui ricavi siano state superate (e più che raddoppiate) con un incasso che ha superato i 31 mila euro che ha consentito agli organizzatori di soddisfare gran parte delle richieste pervenute. Il Colonnello Martorano ha poi ringraziato il Colonnello Meyer per la costanza con cui il personale alleato tedesco si prodiga nella donazione, sia a Decimomannu sia in Germania, di sangue a favore dei pazienti talassemici dell’Isola. Quest'anno il personale della German Air Force ha infatti raccolto 150 sacche ematiche in loco e quasi 300 sacche nelle basi in Germania.  
Con la somma ricavata dalle donazioni del Bazar, il comitato ha potuto acquistare le seguenti apparecchiature: 

-Un elettrocardiografo per la Struttura Cardiologica UTC del Presidio Ospedaliero SS Trinità di Cagliari;
-Un impianto solare termico per la produzione di acqua sanitaria per la casa di accoglienza “Associazione Sarda Tutela Assistenza Fanciulli Oncoematologici Sardi” di Cagliari;
-Una centrifuga da banco per il Centro Trasfusionale dell’Ospedale di San Gavino Monreale;
-Un elettrocardiografo dinamico “Holter” per l’associazione “SOS Elmas”;
-3 defibrillatori automatici per associazioni di volontariato di Vallermosa, Iglesias e Pirri;
-2 cucine industriali a 4 fuochi per la Parrocchia di San Giuseppe di Pirri (CA) e per la Comunità Alloggio per minori e mamme “Casa Letizia” di Serramanna (VS);
-Una bilancia pesapersone e altezza per l’AVIS di Villasor (CA);
-Una asciugatrice per la “Casa della Solidarietà di Cagliari;
-Un PC per la Cooperativa Onlus  S.r.l. “Grigio Azzurra” di Elmas (CA);

Inoltre è stato possibile consegnare 215 buoni spesa del valoe di 25 euro per famiglie meno abbienti dei Comuni di Villasor, Decimomannu, Decimoputzu, San Sperate e Arbus sui quali ricadono le strutture del reparto.

 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Aeronautica Militare - Ufficio Pubblica Informazione Reparto Sperimentale di Standardizzazione al Tiro Aereo di Decimomannu 
Foto: Aeronautica Militare - Ufficio Pubblica Informazione Reparto Sperimentale di Standardizzazione al Tiro Aereo di Decimomannu

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!