Incendi boschivi: concluso il corso di formazione destinato ai piloti dell'antincendio
Friday 23 January 2015
bombardier_canadair_cl415_protezione_civile.jpg
Si è concluso ieri il primo corso “Lotta attiva agli incendi boschivi”, seminario informativo rivolto ai piloti dell’antincendio boschivo della flotta di stato organizzato dal Dipartimento della Protezione Civile. Svoltasi da lunedì 19 gennaio a ieri, l’iniziativa ha consentito a 28 piloti appartenenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, al Corpo Forestale dello Stato, alla Marina Militare, all’Esercito Italiano e all’INAER Aviation Italia (società cui spetta la gestione operativa e la manutenzione tecnica della flotta Canadair di proprietà dei Vigili del Fuoco) di approfondire il rischio degli incendi boschivi sotto diversi punti di vista: dalla normativa attualmente in vigore alle attività previsionali, dalle caratteristiche tecniche dei prodotti utilizzati nello spegnimento alle tecniche e tattiche di lotta attiva e sicurezza del volo. 
Inoltre, il seminario ha avuto, tra gli obiettivi, quello di favorire l’utilizzo di una corretta e omogenea terminologia aeronautica e contribuire ad affinare le tattiche di utilizzo dei mezzi aerei per ottimizzare le risorse impiegate. Nel 2014 i mezzi della flotta aerea dello Stato hanno effettuato oltre 1500 missioni per far fronte alle 749 richieste di intervento per lo spegnimento degli incendi boschivi. La Sicilia, con 478 richieste, è la regione che ha richiesto maggiormente il supporto del Centro Operativo Aereo Unificato del Dipartimento della Protezione Civile. Seguono la Calabria (93 richieste), la Sardegna (76 richieste) e il Lazio (29 richieste).
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Protezione Civile
Foto tratta da : www.protezionecivile.gov.it

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!