Assemblea ENAV: primo passo verso la privatizzazione
Friday 17 April 2015
Si è riunita oggi a Roma, sotto lo presidenza di Maria Teresa Di Matteo e alla presenza dei consiglieri Nicola Maione e Alessandro Tonetti, l'assemblea di ENAV SpA. Nell'ambito del processo di valorizzazione e privatizzazione della società stabilito dal governo, è stata deliberata la riduzione del capitale sociale per 180 milioni di euro. Contestualmente l’azionista ha preso atto dell’avvio del processo per l’emissione di un prestito obbligazionario. Tale operazione consentirà non solo di reperire la necessaria liquidità per far fronte alla riduzione di capitale, ma soprattutto, rappresenta un passo importante verso la privatizzazione, utile ad accreditare l’azienda presso i mercati finanziari e testare concretamente l'interesse degli investitori.
"ENAV", ha dichiarato la presidente Maria Teresa Di Matteo, "è un'azienda sana, leader in campo internazionale e con eccellenti performance operative. Questo nuovo assetto finanziario è il primo passo concreto per completare il processo di privatizzazione voluto dal Governo".
"In questi mesi", hanno dichiarato i consiglieri Maione e Tonetti, "ENAV ha consolidato le proprie attività nazionali ed estere. Le operazioni decise oggi nonché la transizione ai principi contabili internazionali, sono passaggi fondamentali che consentiranno all’azionista di valorizzare al meglio la società".
 
 

 

 

 


Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa ENAV

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!