ENAC: da domani divieto di sorvolo dell'area dell'EXPO e dell'aeroporto di Bresso
Wednesday 29 April 2015
L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che, a seguito di quanto emerso dalla riunione del 23 aprile scorso del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica di Milano, su richiesta del Prefetto di Milano e per motivi di ordine pubblico in relazione dell’imminente avvio dell’EXPO 2015, oggi, 29 aprile 2015, è stato emesso un Notam (Notice to Airmen, avviso ai naviganti) di divieto di sorvolo dell’area dell’esposizione e delle zone limitrofe a tutto il traffico aereo, con esclusione degli aeromobili militari, di Stato, di soccorso, di emergenza e del traffico commerciale. Nello specifico, oltre al sorvolo dell’area in cui si svolgerà l’EXPO, la zona interessata dal divieto comprende anche il sedime dell’aeroporto di Bresso, area inserita sul territorio della provincia di Monza e della Brianza e della provincia di Varese. Si precisa che rimane vigente la deroga, già in atto, che riguarda l’operatività dell’aeroporto di Milano-Linate. Il provvedimento di divieto di sorvolo ha decorrenza a partire dalle ore 00:01 di domani, 30 aprile 2015, con durata prevista di un mese, fino al 28 maggio 2015. Nel frattempo verranno comunque verificate e valutate eventuali necessità di proroga del Notam.
 
 

 

 

 


Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa ENAC

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!