Programma Boeing 737 MAX: avviati i test in volo del motore LEAP-1B di CFM International
Thursday 07 May 2015
Boeing e CFM International hanno annunciato oggi l'avvio dei test in volo del nuovo motore LEAP-1B iniziati lo scorso 29 aprile a Victorville, in California, presso il GE Aviation Flight Test Operations. Il motore è stato installato sul uno speciale Boeing 747 usato come testbed volante per le prove suoi nuovi motori. L'avvio di questa campagna di test in volo rappresenta un importante passo avanti nel programma di sviluppo biennale che porterà alla certificazione (nel 2016) e alla consegna del nuovo Boeing 737 MAX (bel 2017). Durante il primo volo, durato 5 ore e 30 minuti, il motore ha lavorato bene e ha completato con successo una serei di test. 
"Continuo ad essere molto impressionato dal LEAP," ha detto il Chief Test Pilot di CFM International, Steven Crane. "Questi motori dimostrano una maturità non sempre riscontrabile in prodotti nuovi. Penso che i nostri clienti saranno molto felici di questo motore." 
Il LEAP-1B sarà il motore esclusivo della nuova generazione di narrow body di Boeing, i Boeing 737 MAX. 
"Dopo questo importante traguardo e risultati dei test svolti finora, continuiamo a essere fiduciosi che il 737 MAX equipaggiato con motori LEAP-1B offrirà ai nostri clienti la soluzione più efficiente, affidabile e gestbile nel mercato dei velivoli a corridoio singolo," ha commentato Keith Leverkuhn, general manager del programma 737 MAX. 
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Boeing Media 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!