Volotea festeggia a Napoli i 5 milioni di passeggeri trasportati in tutto il suo network
Friday 08 May 2015
Si chiama Gianluca Napoli, 34enne di Salerno impiegato presso il Port Village Marina d’Arechi il 5.000.000 fortunato passeggero di Volotea. Per celebrare il traguardo raggiunto, Volotea ha deciso di omaggiare Gianluca con la possibilità di volare gratuitamente, per un intero anno, in tutto il network di destinazioni raggiungibili con il vettore da Napoli. 
Gianluca, passeggero del volo Napoli – Genova V7 1732, è stato festeggiato ieri, giovedì 7 maggio presso l’aeroporto di Napoli, alla presenza di Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea, e Armando Brunini, amministratore delegato di GESAC; società che gestisce lo scalo partenopeo. 
"Tra Volotea e l’aeroporto di Napoli c’è una sintonia perfetta e siamo davvero contenti che i festeggiamenti del 5 milionesimo passeggero siano capitati proprio presso lo scalo partenopeo," ha affermato Muñoz. "Dall’avvio delle nostre attività a Napoli, abbiamo costruito con il management dell’aeroporto una solida partnership, che ha visto crescere volo dopo volo il numero di destinazioni raggiungibili dallo scalo”. Davvero incoraggianti i numeri totalizzati dal vettore a Napoli. Dal nostro primo volo sono stati quasi 180.000 i passeggeri che hanno scelto di atterrare o decollare con noi presso lo scalo. Un risultato che premia la nostra strategia di puntare su collegamenti tra centri di medie e piccole dimensioni. Non ci aspettavamo di raggiungere un traguardo così importante in poco più di 3 anni di attività. A nome di Volotea voglio esprimere i miei più vivi ringraziamenti a coloro che ci hanno dato fiducia, aiutandoci nel nostro percorso di crescita. Un grazie particolare a GESAC, partner attento e affidabile, e naturalmente ai 5 milioni di passeggeri che hanno scelto la nostra flotta di Boeing 717 per i loro spostamenti."  
 
 
 
"Siamo davvero entusiasti dei risultati raggiunti in Italia, dove il 93% dei passeggeri che ha volato con noi si dichiara estremamente soddisfatto dell’esperienza di volo e ci consiglierebbe ad amici e parenti," continua Muñoz. "E non va dimenticato che il vettore ha totalizzato un tasso di puntualità dell’87,4% a livello nazionale. Ciò significa che su 10 voli programmati, quasi 9 sono partiti o atterrati in orario. Infine, chi imbarca in stiva la propria valigia con Volotea può volare tranquillo: il rischio di perdita è davvero bassissimo: solo 0,4 bagagli smarriti ogni 1.000 passeggeri."
Amando Brunini ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti che la compagnia abbia raggiunto un traguardo così importante a livello europeo proprio a Napoli. Ciò non fa che confermare ulteriormente il trend in crescita del traffico passeggeri dal nostro scalo. Volotea, che ha iniziato ad operare solo 3 anni fa da Napoli, è stata la prima compagnia ad attivare collegamenti di linea diretti per le isole greche di Mykonos Santorini e Skyathos a cui si aggiunge, per i prossimi mesi estivi, anche il nuovo collegamento con Creta. Non vanno poi dimenticati i voli da e per Bordeaux e Nantes, che hanno incentivato fortemente il traffico incoming dalla Francia. Un grazie particolare oggi va alla compagnia che ha investito progressivamente puntando sul nostro aeroporto."
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Volotea

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!