Campagna Antincendio 2015: anche quest'anno tre Canadair schierati in Sardegna
Tuesday 14 July 2015
Anche quest’anno la campagna antincendio in Sardegna potrà contare su tre velivoli Canadair allocati permanentemente per la stagione estiva, con il terzo velivolo schierato oggi presso l’aeroporto di Olbia, che va ad aggiungersi ai due Canadair già presenti. I tre mezzi dei Vigili del Fuoco, gestiti da Inaer Aviation Italia e parte della flotta di 19 aerei Canadair presenti su tutto il territorio nazionale, garantiranno una maggiore protezione del territorio della Sardegna che in questo periodo, con l’aumento delle temperature, è particolarmente esposto al rischio di vasti incendi che richiedono una capacità di intervento sempre più ampia e coordinata. A questo proposito nei giorni scorsi si è tenuto presso l’aeroporto di Olbia, come avvenuto nel 2014, un incontro informativo e di coordinamento a cui hanno partecipato oltre 40 rappresentanti dei soggetti deputati all’attività antincendio nell’isola: Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale e Inaer Aviation Italia in rappresentanza della flotta Canadair.
L’incontro è stato finalizzato ad un approfondimento della conoscenza dei contesti e delle modalità operative, con particolare riferimento all’attività dei piloti Canadair e dei D.O.S. (Direttori delle Operazioni di Spegnimento) ed allo scambio di valutazioni e considerazioni volte al miglioramento del coordinamento e delle sinergie nelle attività di lotta agli incendi boschivi tra l’utilizzo di mezzi aerei e del personale a terra. Per la Protezione Civile era presente all’incontro il Direttore Regionale, Graziano Nudda, per i Vigili del Fuoco erano presenti tra gli altri il Direttore Regionale, Silvio Saffioti, e il Comandante Provinciale di Sassari, Angelo Porcu, per il Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale erano presenti il Comandante Regionale Gavino Diana, il Comandante Provinciale di Tempio, Giancarlo Muntoni e una folta rappresentanza dei D.OS. dei vari Ispettorati ripartimentali , mentre per Inaer Aviation Italia ha partecipato Roberto de’ Pompeis, direttore generale della Divisione Ala Fissa.
 
 
 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa INAER 

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!