Il gruppo Lufthansa introduce un nuovo concept tariffario per i voli europei
Tuesday 28 July 2015
A partire da oggi, 28 luglio 2015, Lufthansa introduce sul mercato un nuovo concept tariffario per i propri voli europei che prevederà tre opzioni tariffarie per la Economy Class: “Light”, “Classic” e “Flex”. Le nuove tariffe sono in vendita da oggi per volare a partire dal prossimo 1 ottobre sul network nazionale ed europeo della compagnia. Il nuovo concept tariffario della compagnia prevede differenti livelli di servizio a seconda della tariffa acquistata: i passeggeri quindi potranno selezionare il livello di servizio più confacente alle proprie esigenze. Alle tariffe prenotate si potranno abbinare servizi aggiuntivi e ulteriori opzioni. 
 Jens Bischof, membro del Board di Lufthansa German Airlines e Chief Commercial Officer (CCO) di Deutsche Lufthansa AG, ha commentato: “Questo è il dsiderio di molti clienti, pagare solo per i servizi che essi effettivamente vogliono usare. Con questo nuovo concept tariffario stiamo facendo proprio questo. Nel futuro, data questa flessibilità, ogni passeggero potrà creare individualmente un proprio servizio personalizzato con le varie opzioni che noi offriremo. Le opzioni, Light, Classic e Flex, sono più trasparenti e consentono ai clienti di Economy Class una selezione di opzioni tariffarie in tutta Europa.” 
L'introduzione del nuovo piano tariffario avviene nell'ambito della strategia di riallineamento delle vendite della compagnia aerea tedesca. Le varie opzioni si differenziano tra loro per caratteristiche come il bagaglio, prenotazione del posto, e opzioni di modifica o cancellazione del volo. Oltre al servizio di Business Class completamente flessibile, i passeggeri potranno quindi scegliere tra tre livelli di servizio di Economy Class a seconda delle loro esigenze di viaggio. Tutte le tariffe di Economy Classe offerte con questo nuovo concept includono, oltre al volo stesso, un bagaglio a mano, snack e drink a bordo, un posto assegnato e l'accumulo di miglia. 

 

 

La nuova Economy Light sarà l'opzione tariffaria più economica per chi desidera viaggiare con il solo bagaglio a mano e non necessità di alcuna flessibilità. 
A tal proposito Bischof ha aggiunto: “Finora circa un terzo dei nostri passeggeri che volano in Europa viaggia con il solo bagaglio a mano”.
Questa tariffa viene offerta a partire da 89 euro e non consente alcun rimborso o modifica dell'itinerario. I passeggeri che lo desiderano potranno aggiungere un bagaglio imbarcato o scegliere il proprio posto a bordo pagando una fee aggiuntiva.
L'opzione Economy Classic include la possibilità di imbarcare un bagaglio in stiva (fino a 23 Kg) e offre l'opportunità di scegliere il posto a bordo senza pagare tariffe aggiuntive.La tariffa Classic risulta più flessibile della Light perché consente di effettuare una riprenotazione o una modifica dell'itinerario dietro pagamento di un sovrapprezzo. La tariffa Economy partirà da 129 euro per un volo di andata e ritorno. 
L'opzione Economy Flex è stata studiata per i passeggeri che desiderano avere massima flessibilità nella pianificazione dei loro voli. Oltre alla selezione gratuita del posto a bordo, e all'imbarco del bagaglio, la Flex consente di modificare l'itinerario senza costi aggiuntivi. A seconda della rotta, il costo della tariffa Flex oscillerà tra i 60 e i 160 euro in più della tariffa Classic.
Oltre alle opzioni di Economy, il gruppo Lufthansa continuerà ad offrire il servizio di Business Class che consente di avere accesso a tutti i servizi e le opzioni tra cui accesso alle lounge, imbarco di due bagagli da 32 Kg e priority boarding. La novità relativa alla Business Class sarà la totale flessibilità che consentirà di riprenotare e cancellare i voli senza costi aggiuntivi.. La tariffa di Business Class è disponibile a partire da 399 euro per un volo di andata e ritorno. 
Oltre che a Lufthansa l'introduzione del nuovo concept tariffario riguarderà anche Austrian Airlines. SWISS usa questo concept già dalla fine di giugno, mentre Brussels Airlines ha introdotto un sistema simile nel 2014. Queste modifiche non riguarderanno i voli di lungo raggio. 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Deutsche Lufthansa AG Corporate Communications

 
 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!