Convegno di EBAA e IBAA sull'aviazione d'affari come motore per lo sviluppo economico italiano
Thursday 24 September 2015
Il prossimo 29 settembre, l'European Business Aviation Association (EBAA), in partnership con l'Italian Business Aviation Association (IBAA) terrà una conferenza a Roma, presso l'università Luiss Guido Carli, per esplorare come sfruttare il mercato dell'aviazione d'affari in Italia come motore per la crescita economica. L'evento riunierà operatori del settore dell'aviazione business, fornitori di servizi, finanzieri di tutta Europa e rappresentanti del governo italiano, tra gui Vito Cozzoli, capo di gabinetto del Ministero per lo Sviluppo Economico, e Alessio Quaranta, direttore generale dell'ENAC
"L'italia è uno dei quattro maggiori mercati europei per l'aviazione d'affari, assieme a Francia, Germania e Regno Unito, ma recentemente la crescita è stata ostacolata dall'incertezza economica e dalla percezione del "business" come un lusso (un caso emblematico è l'introduzione in Italia nel 2012 della 'tassa sul lusso' sui voli business)." Spiega un comunicato, sottolineando come recentemente l'ambiente sia diventato più difficile per questo settore. 
“L'8% dei movimenti aerei annui in Italia sono voli di aviazione business, e la flotta italiana di aerei business consiste in 157 aeroplani, due terzi sono light jet e turboprop,” ha detto Fabio Gamba, CEO di EBAA. “Il mercato è così importante per il paese e affronta una sfida così unica che noi abbiamo sentito come un incontro fosse necessario al fine di capire meglio la situazione attuale e cercare di appianare qualsiasi nodo che possa presentarsi sulla strada del progresso.” 
 
 
 
"Per esempio," spiega il comunicato dell'EBAA, "i produttori e i rivenditori di fama internazionale nel settore dell'abbigliamento, così centrali per gli interessi economici della penisola, si affidano all'aviazione d'affari per competere in un settore difficile e sempre più globale. Partendo da aeroporti in tutto il paese - Milano, Roma , Napoli , Venezia, Firenze , Bologna , e un gran numero di piccoli aeroporti e regionali - l'aviazione d'affari è una valvola vitale nel cuore del business dentro e fuori l'Italia". 
L'aviazione d'affari come valore aggiunto per l'economia italiana - e non solo per le grandi imprese, ma anche per la pletora di piccole e medie imprese italiane - saranno discussi al Forum del 29 settembre.
"Lo stato attuale del settore verrà affrontato, insieme con le sfide impatto del settore e le misure che devono essere prese per consentire un ambiente più favorevole alle imprese," conclude il comunicato, "che fungerà da catalizzatore per la crescita del settore e del paese ."
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa EBAA

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!