Difesa: consegnato il primo F-35 JSF interamente assemblato in Italia
Thursday 03 December 2015
Si è svolta oggi nella base dell’Aeronautica Militare di Cameri la cerimonia di consegna del primo Joint Strike Fighter (JSF) interamente realizzato in Italia. Alla consegna del primo velivolo F-35 interamente assemblato in Italia hanno preso parte esponenti militari e del mondo industriale provenienti da diversi paesi, quali Stati Uniti, Regno Unito, Paesi Bassi, Canada, Turchia, Australia, Germania, Norvegia.
"La cerimonia ha confermato l’importanza dello stabilimento di Cameri - Final Assembly and Check Out (FACO) - quale polo industriale di un comparto produttivo ad alta tecnologia." Spiega un comunicato del Ministero della Difesa.
Lo stabilimento di Cameri è stato concepito fin dall'inizio per ospitare sia le attività di produzione (FACO) sia quelle di manutenzione, riparazione, revisione e aggiornamento (MRO&U-Maintenance Repair Overhaul & Upgrade) del velivolo JSF. Nel dicembre 2014 l'Italia è stata scelta per essere polo di manutenzione dei velivoli schierati in Europa sia di quelli acquistati dai paesi europei sia quelli USA operanti in Europa. Alla manifestazione di consegna era presente il Capo dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Generale Pasquale Preziosa.
 
 
 

 

 


Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Ministero della Difesa

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!