Nuovi ordini per gli elicotteri AW189 di Finmeccanica
Wednesday 17 February 2016
Nel corso del salone aerospaziale di Singapore, Finmeccanica ha annunciato l’ordine di due elicotteri AgustaWestland AW189 da parte della società malese TPG Aeronautik Sdb Bhd, in forza presso il Dipartimento Antincendio della Malesia (Jabatan Bomba dan Penyelamat Malaysia - JBMP). I velivoli, la cui consegna è prevista nel 2017, saranno impiegati per operazioni antincendio, per compiti di ricerca e soccorso e di protezione civile.
La scelta dell’AW189 da parte di JBMP, importante operatore istituzionale che già annovera nella sua flotta due AgustaWestland AW139, consentirà all'operatore di ampliare le capacità di missione e di beneficiare dei vantaggi assicurati dalla communalità operativa della famiglia di elicotteri AgustaWestland di nuova generazione, formata da AW169, AW139 e AW189. Questi diversi modelli infatti condividono il medesimo approccio operativo, di addestramento e di supporto manutentivo, garantendo in tal modo livelli di flessibilità ed efficienza senza confronti per la gestione di flotte miste.
Finmeccanica rafforza inoltre la propria presenza in Malesia con la consegna di due AW139 alla società Galaxy Aviation, che si aggiungono alla già vasta flotta di modelli in servizio nel Paese, e nelle Filippine, con l’arrivo di due ulteriori elicotteri che saranno utilizzati per trasporto passeggeri.
 
 
 
Per Finmeccanica e gli elicotteri AgustaWestland il Sud-Est asiatico continua ad essere uno dei mercati in più rapida espansione, dimostrando un crescente interesse da parte sia di clienti governativi che commerciali.
Finmeccanica, attraverso la sua divisione Elicotteri, è presente da anni nella regione con quasi 350 elicotteri AgustaWestland in servizio per vari compiti come trasporto offshore, utility, sicurezza, ordine pubblico, ricerca e soccorso, eliambulanza, pattugliamento marittimo, compiti navali e di ricognizione armata.
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Finmeccanica

 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!