Tre trasporti sanitari in un giorno per gli equipaggi dell'Aeronautica Militare
Wednesday 01 June 2016
Attività senza sosta per i velivoli dell’Aeronautica Militare che nella giornata di ieri hanno effettuato tre trasporti sanitari d’urgenza.
Ne pomeriggio infatti un velivolo da trasporto C-130J dell’Aeronautica Militare con a bordo un'ambulanza è decollato dall'aeroporto di Alghero per trasportare a Genova un bambino di 8 anni in imminente pericolo di vita. Il trasporto sanitario d'urgenza da Alghero a Genova si è reso necessario per assicurare al piccolo paziente, ricoverato presso l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Sassari, immediate cure mediche specialistiche presso l'ospedale pediatrico Gaslini del capoluogo ligure. La richiesta di trasporto aereo è stata inviata dall'ospedale alla Prefettura di Sassari ed è successivamente pervenuta alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea che ha disposto il decollo immediato di un C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa. Il velivolo è giunto all’aeroporto militare di Alghero ed ha caricato al suo interno un'ambulanza pediatrica con a bordo il bambino e un'equipe medica. 
Poche ore dopo la sala Situazioni di Vertice dell’Aeronautica Militare è stata nuovamente attivata dalla Prefettura di Sassari per soccorrere questa volta un bimbo di 2 anni in imminente pericolo di vita. Un Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino è immediatamente decollato trasportando il piccolo paziente da Alghero a Genova, dove il bambino è stato trasferito all’ospedale Gaslini per essere curato. Il trasporto si è reso necessario a causa delle grave condizioni di salute del piccolo paziente, ricoverato presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Sassari. La missione di trasporto urgente è stata richiesta dalla Prefettura di Sassari e, come nel precedente caso, coordinata dalla sala Situazioni di Vertice dell’Aeronautica Militare. Con i voli di ieri salgono a 34 le missioni portate a termine dall'inizio dell'anno dai reparti di volo dell'Aeronautica Militare per trasporti sanitari d'urgenza su richiesta delle Prefetture della regione Sardegna.
Sempre ieri un altro Falcon 50 del 31° Stormo è decollato alla volta di Reggio Calabria, dove la Prefettura aveva richiesto il trasporto di un uomo di 50 anni in attesa di trapianto presso l’Ospedale di Bergamo.
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare 

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!