Al Farnborough International Airshow debutta l'Aermacchi M-346FT di Leonardo
Wednesday 13 July 2016
alenia_aermacchi_m346ft_al_fia2016.jpg
Il Farnborough International Airshow ha visto il debutto, in anteprima mondiale, del nuovo Aermacchi M-346FT di Leonardo-Finmeccanica. L’M-346FT è la versione multiruolo dell’M-346 caratterizzata dalla capacità di passare con estrema semplicità dalla configurazione velivolo da addestramento a quella per una missione operativa.
Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo ha dichiarato: “Investiamo nello sviluppo tecnologico delle attività a più alto valore aggiunto perché questo ci consente di stare un passo avanti rispetto ai nostri competitor. L’eccellenza tecnologica dei nostri addestratori è riconosciuta a livello mondiale e oggi ci prepariamo ad offrire ai nostri clienti un aereo in grado di coniugare i requisiti operativi e le esigenze di addestramento delle forze aeree di tutto il mondo, garantendo elevate prestazioni e un notevole risparmio in termini di costi”.
Basata sull’addestratore avanzato M-346, la variante FT (Fighter Trainer) integra una serie di sistemi e sensori sia per l’impiego tattico che per le operazioni di difesa aerea, un Data Link Tattico, un sistema di autodifesa, sensori di ricognizione e targeting e una serie di sistemi d’arma. Il velivolo in tale configurazione rappresenta una prima versione con rilevanti capacità multiruolo, con la possibilità di successive ulteriori integrazioni di sensori operativi. 
Ad oggi l'Aermacchi M-346 ha ricevuto ordini per 68 velivoli ed è operativo con le forze aeree di Italia, Singapore, Israele, sta per entrare in servizio con l'aeronautica militare polacca ed è stato selezionato dalla forza aerea degli Emirati Arabi Uniti.
 
 
 
 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Leonardo - Finmeccanica
Foto: Leonardo - Finmeccanica

 
 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!