Aeronautica Militare: missione notturna di soccorso in mare per un AB212 dell'80° Centro Combat SAR
Thursday 27 October 2016
ab212_ami_670dec.jpgNella tarda serata di ieri, mercoledì 26 Ottobre, un elicottero AB212 dell’80° Centro Combat SAR (Search and Rescue) di Decimomannu, reparto del 15°Stormo dell’Aeronautica Militare, ha soccorso il passeggero ferito che si trovava a bordo di un piccolo natante alla deriva a 250 km a ovest delle coste della Sardegna.
La chiamata di soccorso dapprima raccolta dalla nave mercantile “Neil Jacob”, il cui personale è riuscito ad imbarcare il ferito. A seguito dell’allertamento partito dal Comando delle Operazioni Aeree di Poggio Renatico, e dopo aver imbarcato un medico e un infermiere del 118, l’elicottero militare è decollato dalla base aerea di Decimomannu alle 22:50 circa e ha raggiunto l’imbarcazione dopo 1 ora e 25 minuti di volo. Le condizioni meteomarine hanno complicato le operazioni di recupero dell’uomo, tuttavia l’equipaggio è riuscito a calare l’aerosoccorritore sul ponte dell’imbarcazione grazie all'uso del verricello e a recuperare il ferito che è stato quindi  trasportato all’aeroporto militare di Decimomannu, dove l' elicottero è atterrato all'una e mezzo della notte. Il ferito è stato quindi trasportato all'ospedale Brotzu di Cagliari a bordo di un’ambulanza .
L’80° Centro è uno dei reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, inoltre concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7.300 persone in pericolo di vita.
 
 
 

 

 

 


Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Aeronautica Militare - Ufficio Pubblica Informazione 80° Centro Combat SAR

Foto di Carlo Dedoni

 

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!