Volo sanitario urgente da Olbia a Roma per un velivolo dell'Aeronautica Militare
Monday 05 December 2016
Un nuovo trasporto sanitario d'urgenza, in favore di una bimba sarda di soli otto giorni in imminente pericolo di vita, è stato eseguito nel pomeriggio di oggi da un Falcon 50​ del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare. Il velivolo militare ha trasferito la piccola paziente, adagiata in una culla termica, dall’aeroporto di Olbia a quello romano di Ciampino su ordine della Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare.
All’arrivo all'aeroporto di Roma Ciampino, la paziente è stata trasferita a bordo di una ambulanza all’ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. ​
Missioni di questo tipo necessitano della massima tempestività e l'Aeronautica Militare, attraverso i suoi Reparti di volo, mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno, senza soluzione di continuità e in grado di operare in qualsiasi condizione meteorologica. Sono centinaia gli interventi di questo tipo ogni anno da parte dei velivoli dell'Aeronautica Militare, mezzi sempre pronti al decollo e che hanno la capacità di imbarcare equipe ed apparecchiature mediche e sanitarie specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l'ambulanza con il paziente a bordo.
 
 
 

 

 


Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare 

 

 

 




Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!