Airbus ha selezionato le 50 squadre che prenderanno parte al concorso per studenti Fly Your Ideas
Wednesday 21 December 2016
Un numero record di 5.449 studenti provenienti dal mondo intero si sono registrati per partecipare alla quinta edizione di Fly Your Ideas, il concorso internazionale organizzato da Airbus in collaborazione con UNESCO. Un gruppo di 60 esperti e innovatori di Airbus ha valutato le idee presentate da parte di 356 squadre provenienti da 89 paesi. Il rigoroso processo di selezione si è svolto presso quattro diversi sedi Airbus in Francia, Germania, Spagna e Regno Unito e 50 team di studenti sono stati selezionati per passare alla Fase Due del concorso, che inizierà a gennaio 2017.
Il concorso vede la partecipazione più numerosa da parte di team provenienti dalla regione Asia-Pacifico. Le 50 squadre selezionate contano 202 studenti che rappresentano 38 diverse nazionalità. Fra loro anche due studenti italiani. Il 52% delle squadre è costituita da team misti di uomini e donne, e due terzi delle squadre presentano elementi di diversità: quali ad esempio membri che provengono da diversi paesi, oppure che studiano materie diverse.
"Questo riflette l’impegno di Airbus nei confronti della diversità, considerata come un elemento essenziale ai fini dell’innovazione e del successo." Sottolinea un comunicato del costruttore aeronautico.


Fra le idee innovative presentate dalle 50 squadre selezionate si trovano carrelli per bagagli robotizzati, sedili per i passeggeri su cui accomodarsi prima di salire a bordo dell’aeromobile, nuove idee per generare energia e applicazioni basate sulla realtà virtuale.
“Fly Your Ideas è unico, e siamo molto orgogliosi dell’impegno dimostrato dall’insieme del personale Airbus che prende parte al concorso, che si tratti di valutatori, mentori o esperti”, ha dichiarato Charles Champion, Executive Vice President Engineering di Airbus. “Offriamo agli studenti un’occasione rara, interagire direttamente con degli esperti senior provenienti dai diversi settori della società. A loro volta, questi esperti traggono beneficio dal rapporto diretto con dei talenti che provengono dal mondo intero, e che condividono la stessa passione per uno dei settori più appassionanti al mondo”.
Ogni squadra ha ora 100 giorni di tempo per mettere a punto e sviluppare le proprie idee. Le cinque squadre selezionate per partecipare alla Fase 3 trascorreranno una settimana all’interno di “ProtoSpace”, che si trova presso la sede di Airbus di Tolosa, e avranno accesso a strumenti all’avanguardia che consentiranno loro di sviluppare prototipi, testare e visualizzare le loro idee.
Potranno inoltre trarre beneficio dai consigli personalizzati che riceveranno da parte dello staff di Airbus. Nel corso della cerimonia di consegna dei premi, prevista a maggio 2017, la squadra vincitrice riceverà un premio di 30.000 euro mentre il premio per la seconda classificata sarà di 15.000 euro. A partire da gennaio 2017 le 50 squadre si dedicheranno allo sviluppo delle loro idee e comunicheranno i loro progressi attraverso foto, descrizioni e articoli che saranno pubblicati all’indirizzo www.airbus-fyi.com.
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!