Donazioni di sangue e solidarietÓ, la beneficenza Ŕ di casa all'RSSTA di Decimomannu
Wednesday 08 February 2017
Il personale dell'Aeronautica Militare in servizio presso l'RSSTA di Decimomannu ha risposto all’allarme per la carenza di sangue lanciato in questi giorni dalle strutture sanitarie del capoluogo cagliaritano. Anche stamani è iniziata la raccolta di sangue dei militari dell’Aeronautica Militare di stanza alla base aerea di Decimomannu, attraverso i prelievi organizzati a bordo di una autoemoteca messa a disposizione dall'AVIS provinciale di Cagliari.
Il personale in servizio a Decimomannu non è nuovo a questo tipo di iniziative: infatti il reparto organizza regolarmente, con la preziosa collaborazione della componente tedesca della German Air Force, delle campagne di donazione finalizzate ad aiutare in particolare i pazienti affetti da talassemia. Dal 1978 ad oggi, la sola componente tedesca dell’associazione per la talassemia,  ha fornito attraverso “il ponte di sangue” oltre 47.000 sacche di sangue per un valore di oltre 4 milioni di euro.
E proprio oggi, presso la base aerea sarda, il reparto ha consegnato i proventi ricavati con la tradizionale attività di beneficenza del Bazar, un evento benefico che viene annualmente ospitato presso l'RSSTA al quale contribuiscono il personale in servizio e a riposo e le relative famiglie, costituiti da numerose attrezzature e aiuti diretti alle famiglie bisognose.
La cerimonia di consegna dei beni acquistati coi proventi del Bazar si è svolta nei locali del Circolo Ufficiali con partecipazione dei sindaci dei comuni sui cui territori ricade la base militare e di varie autorità locali, nonché del presidente provinciale dell’AVIS.
 
 
 
Grazie all'attività di beneficenza è stato possibile intraprendere una serie di azioni di aiuto come l'acquisto di materiali tecnico-sanitari, quali defibrillatori e un elettrocardiografo, che doteranno le associazioni sportive, di volontariato ed anche un importante ospedale cagliaritano. Saranno inoltre consegnate attrezzature antincendio alle organizzazioni di Protezione Civile, mentre varie suppellettili quali attrezzature da cucina, una asciugatrice e un computer verranno destinate alla Caritas e agli oratori parrocchiali del territorio. Non di minor importanza saranno i quasi duecento buoni spesa, da devolvere alle famiglie bisognose delle comunità locali attraverso i rispettivi sindaci.
Giunto quest’anno alla 32ª edizione, il Bazar si propone di raccogliere donazioni per finanziare progetti di beneficenza a favore di svariate realtà sociali locali.
Il  personale dell'RSSTA, che con la propria attività istituzionale garantisce il supporto ai gruppi di volo in attività di addestramento, non è nuovo ad attività di carattere umanitario: infatti è spesso chiamato anche in compiti di soccorso, come l’aiuto garantito puntualmente dal soccorso aereo dell’80° Gruppo SAR e dall’intervento effettuato durante le recenti calamità delle alluvioni. Inoltre, anche il personale della componente tedesca si è sempre contraddistinto con grandi esempi di generosità, quali la donazione di sangue a favore dei pazienti affetti da talassemia e un costante impegno in attività a sfondo di beneficenza.    
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia : Ufficio Pubblica Informazione RSSTA Decimomannu 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!