SEA, il Comune di Milano e l'AIE lanciano il Book-Crossing negli aeroporti di Linate e Malpensa
Wednesday 12 April 2017
Gli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa ospitano il Book-Crossing, progetto, il cui motto è “Porta un libro, prendi un libro”, è stato realizzato da SEA in collaborazione con il Comune di Milano e con AIE, l’Associazione Italiana degli Editori. 
Oggi prende il via l’iniziativa negli aeroporti milanesi, anticipando la manifestazione “Tempo di Libri” in programma alla Fiera di Milano dal 19 al 23 aprile (www.tempodilibri.it).
Il progetto consiste nella “liberazione dei libri” per consentire ad altre persone di trovarli, leggerli e continuare così il “viaggio”: la filosofia è quella di condividere gratuitamente la conoscenza. Ogni appassionato che vorrà partecipare può “liberare”, regalandolo, un proprio libro e prenderne uno a scelta fra quelli lasciati dagli altri partecipanti.
Il book-crossing, ossia lo “scambio libri”, ha luogo nell’area arrivi e partenze dei terminal di Milano Linate e Milano Malpensa (terminal 1 e terminal 2), dove sono state installate 9 librerie, disegnate da Giorgio Caporaso, della Ecodesign Collection del brand italiano Lessmore i cui arredi sono espressione di una vera e propria filosofia “green”, rispettosa dell’ambiente che si basa sui principi della componibilità, personalizzazione e riciclabilità. Ogni modulo “More Light” (45x45 cm) è, infatti, realizzato in cartone 100% riciclabile.
A.I.E. ha fornito 6.000 libri del progetto #ioleggoperché che, insieme a quelli donati dall’Associazione NoiSEA, rappresentano la dotazione iniziale.
 
 
 

 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa SEA

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!