Bimbo di venti giorni in pericolo di vita trasportato con un volo dell’Aeronautica Militare
Monday 24 April 2017
È appena atterrato all'aeroporto di Ciampino, proveniente da Cagliari, un Falcon 900 dell'Aeronautica Militare con a bordo un bimbo di venti giorni in imminente pericolo di vita e bisognoso di cure immediate presso l'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. 
La missione, su richiesta della Prefettura di Cagliari, è stata coordinata dalla Sala Situazioni di Vertice dell’Aeronautica Militare, che ha disposto il decollo di uno degli equipaggi in prontezza ventiquattr’ore su ventiquattro per questo genere di esigenze. Il piccolo paziente è stato trasportato con l’ausilio di una culla termica; una equipe medica imbarcata sull’aeroplano ha monitorato costantemente le condizioni del bimbo fino all'arrivo a Ciampino. Il successivo trasporto al Bambino Gesù è avvenuto tramite ambulanza. 
Equipaggi e velivoli da trasporto dell'Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita. Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate per questa tipologia di missioni dai velivoli del 31° Stormo di Ciampino, dal 14° Stormo di Pratica di Mare e dalla 46ª Brigata Aerea di Pisa, con assetti sempre pronti a decollare in caso di emergenza
 
 
 


 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare 

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!